Orzo | proprietà benefiche e come utilizzarlo in cucina

0
1
Cereali
Orzo Fonte:Pixabay

L’orzo è un cereale molto apprezzato negli ultimi anni, ma che proprietà possiede? Come si può utilizzare in cucina? Scopriamolo.

Cereali
Orzo Fonte:Pixabay

I cereali rappresentano la principale fonte alimentare di energia, sono presenti quotidianamente sulle nostre tavole. Ci sono alcuni cereali, che sono molto conosciuti, come il grano, il riso e il mais, ma altri no. In quest’ultima categoria fanno parte il miglio, la segale e l’orzo. Negli ultimi anni, l’orzo, in particolar modo è stato rivalutato, un cereale davvero utile per chi segue un’alimentazione sana ed equilibrata.

Scopriamo le proprietà e i benefici di questo cereale, e come utilizzarlo in cucina.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pane ai cereali con tre farine differenti | scopri la ricetta facile

Orzo: proprietà e benefici

Cereali
Orzo Fonte:Pixabay

L’orzo è un cereale, che appartiene alla famiglia delle Graminacee, molto apprezzato negli ultimi anni. E’ uno dei cereali più antichi, che è stato coltivato in Europa e in Medio Oriente da diversi millenni.

Ha trovato largo impiego negli ultimi anni, in passato, veniva utilizzato per la preparazione di bevande alcoliche come la birra. Attualmente e spesso presente sulle nostre tavole, all’interno delle nostre diete, ma quali sono i benefici di questo cereale?

SULLO STESSO ARGOMENTO:L’ orzo, la segale e il miglio i tre cereali poco conosciuti

L’orzo è un cereale che possiede proprietà rimineralizzanti, contiene vitamine e i sali minerali, sono poveri in proteine e grassi. Tra i sali minerali ricordiamo: il potassio, il magnesio, il ferro, lo zinco, il silicio e il calcio. Ricco in fibre e vitamine E e del gruppo B.

È grazie al suo contenuto in fibre e in antiossidanti, che possiede diversi benefici, ma si fa riferimento a quello integrale, perchè si sa che con il processo di raffinazione, vengono persi parte delle sostanze nutritive.

E’ fondamentale per il benessere del nostro organismo, assumere orzo integrale, scopriamo il perchè.

  • Stimola la digestione: in particolar modo se si assume il decotto di orzo. Invece se si applica sulla pelle, attenua le infiammazioni cutanee.
  • Migliora la salute intestinale: grazie alle fibre, va a regolarizzare la funzionalità intestinale, consigliato in caso di stitichezza.
  • Abbassa il livello di colesterolo cattivo
  • Mantiene costante l’equilibrio glicemico: solo se si assume regolarmente nella dieta.
  • Calma l’appetito: rendendo più tollerabili le diete ipocaloriche.
  • Proprietà antinfiammatorie: in particolar modo in caso di intestino e vescica infiammata. ella vescica e dell’intestino.

In base alla lavorazione dell’orzo, possiamo distinguere tre tipi di orzo:

  • integrale: non subisce processi di raffinazione, quindi mantiene le sue caratteristiche ed è ricco in fibre. Prima dell’utilizzo deve essere messo in ammollo in acqua, poi necessita di una cottura prolungata, prima di essere consumato;
  • decorticato: è un orzo che si ottiene da un parziale processo di raffinazione, si perde la cuticola più esterna, ed è più facile utilizzarlo in cucina;
  • perlato: subisce un processo di ulteriore raffinazione, che fa perdere tutte le fibre.

Come utilizzarlo in cucina

Fonte: Istock Photo

L’orzo si può utilizzare in tantissimi modi in cucina, sicuramente quello integrale, si presta meglio alla preparazione di minestre o insalate. Potete accompagnarlo con carni bianche o pesce magro, ma anche a legumi. In alternativa anche i decotti o caffè, sono ideali per esaltare alcune proprietà dell’orzo.

Ecco alcuni semplici ricette da preparare a casa.

1- Budino all’uvetta e caffè d’orzo: una semplice ricetta da preparare dopo pranzo (cliccate qui per la ricetta)

2-Orzotto alle verdure: è una ricetta molto originale e gustoso, che si prepara con peperoni e zucchine (cliccate qui per la ricetta)

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieta dei cereali per eliminare la pancia: il menù settimanale

3-Orzotto con aglio olio peperoncino e bottarga: una ricetta che piacerà a tutti, semplice e inviante (cliccate qui per la ricetta)

4- Zuppa d’orzo e verdure: una ricetta salutare, equilibrata, ricca di vitamine e fibre. Un piatto ideale per scaldarsi e mantenersi in forma al tempo stesso (cliccate qui per la ricetta)

5- Orzo con zucchine e zafferano: una ricetta davvero semplice, una valida alternativa al classico risotto allo zafferano (cliccate qui per la ricetta)