Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione L’ orzo, la segale e il miglio i tre cereali poco conosciuti

L’ orzo, la segale e il miglio i tre cereali poco conosciuti

CONDIVIDI

L’orzo, la segale e il miglio sono poco conosciuti rispetto agli altri cereali come il frumento, il riso. Scopriamo che cosa sono e come utilizzarli

Fonte: Istock-Photos

I cereali rappresentano la principale fonte alimentare di energia, presenti quotidianamente nella nostra dieta. I più conosciuti sono il grano, il riso e il mais, ma ce ne sono altri come  l’orzo, il miglio e  la segale che non tutti ne sono a conoscenza.

Negli ultimi anni questi tre cereali sono stati rivalutati, sono molto importanti se si vuole seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. L’orzo, la segale e il miglio contengono le vitamine e i sali minerali, sono poveri in proteine e  grassi. Se li consumiamo integrali sarebbe molto meglio perchè  non si perdono tutte le proprietà che si trovano nel involucro che protegge il chicco, che si perdono con il processo di raffinazione.  Scopriamo le proprietà di questi tre cereali.

Se vuoi restare aggiornata su tutte le news che riguardano il benessere e le strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

ORZO

L’orzo è un cereale simile al riso perchè si cucina allo stesso modo, bisogna metterlo in abbondante acqua salata. Si vende sotto forma di:

  • fiocchi;
  • farina

L’orzo si può utilizzare per preparare le minestre, le zuppe, le insalate fredde con verdure e legumi. I chicchi sono più adatti a preparare le insalate, ecco una ricetta da realizzare.

Scegliere i chicchi decorticati così da velocizzare la cottura, lavarli e lasciarli in ammollo per 50 minuti, successivamente cuocerli in abbondante acqua salata, facciamo raffreddare. Prepariamo un’insalata con lattuga, pomodori,cetriolo e versiamo l’orzo freddo.

L’orzo viene impiegato anche per la produzione della birra e  del caffè.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->>> Dieta dei cereali per eliminare la pancia: il menù settimanale

SEGALE

carboidrati per dimagrire Fonte: Istock

La segale è un cereale che viene utilizzato sotto forma di farina, rispetto agli altri cereali ha una buona resistenza ai climi freddi. La segale viene venduta in fiocchi, farina oppure in chicchi, quest’ultimi sono adatti per le minestre di verdure e legumi. Con questo cereale si può preparare anche il pane. Come l’orzo anche la segale prima di essere consumata deve essere messa in ammollo in abbondante acqua per 50 minuti e poi si può cucinare. Con la segale si può preparare un ottima minestra: in una casseruola dai bordi alti, far tostare i chicchi macinati della segale, aggiungere l’acqua tiepida, i semi di cumino, la cipolla tritata e un pò di sale. Portare a ebollizione e continuare a cuocere a fiamma bassa, aggiungere alla minestra la salsa di soia, un pò di olio extravergine di oliva e il prezzemolo tritato. La minestra è pronta per essere servita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->>> CELLULITE: combattiamola con cereali integrali, frutta, verdure e salmone

MIGLIO

Cosa cucino oggi? Il menu completo con il miglio Fonte foto: Istock

Il miglio è poco conosciuto, si trova in commercio soltanto decorticato, non viene messo in ammollo come la segale e l’orzo, si può cuocere per 20 minuti in acqua salata.

E’ un cereale molto versatile, si presta a diverse preparazioni in cucina, viene impiegato per preparare le polpette, le crocchette o sformati. Il miglio è ottimo anche per le insalate, con verdure e noci, mandorle.

L’orzo, la segale ed il miglio quando si acquistano si devono consumare in breve tempo perché si irrancidiscono subito, quindi si consiglia comprare poche quantità.

Quando si apre la confezione dei cereali, trasferire i cereali in  barattoli ermetici di latta o di vetro e conservarli in luogo fresco ed asciutto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI