Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dieta dei cereali per eliminare la pancia: il menù settimanale

Dieta dei cereali per eliminare la pancia: il menù settimanale

CONDIVIDI

Dieta dei cereali: ecco come perdere facilmente 2 kg abbassando i livelli di grassi in circolo nel sangue impedendone l’assorbimento

cereali integrali
Fonte: Istock

Ammettiamolo tutte noi donne vogliamo avere un corpo da urlo: pancia piatta, le gambe snelle e niente maniglie dell’amore. Il rimedio ideale per eliminare il grasso addominale è quello di combinare una corretta alimentazione ad una costante attività fisica.

Ed per questa ragione che oggi vi proponiamo la dieta dei cereali ottima per eliminare quei chili in più che abbiamo sulla pancia. I cereali, soprattutto quelli integrali, sono anche ricchi di fibre che donano un senso di sazietà e allo stesso tempo contribuiscono ad abbassamento dei livelli di grassi in circolo nel sangue e ne impediscono l’assorbimento, favorendone l’eliminazione.

Per questo motivo abbiamo deciso di consigliarvi la dieta dei cereali suggerendovi un menu settimanale. Tuttavia prima di seguire la dieta o fare qualsiasi cosa ricordiamo e consigliamo di consultare il proprio medico curante per evitare di mettere a rischio la vostra salute.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Dieta dei cerali: il menù settimanale

Dieta lampo (iStock)

La dieta dei cereali fa perdere velocemente di 2 chili, eliminado il grasso presente sulla pancia, in una settimana ed è stata presa dal sito quotidianodiragusa.com

Lunedì: appena svegli bere un bicchiere di acqua naturale con iil succo di un limone. Colazione: mezzo pompelmo, uno yogurt magro con 60g di cereali integrali e una pera. Spuntino: un frutto di stagione. Pranzo: due uova sode, 40g di pane integrale, insalatona mista condita con un cucchiaio di olio di oliva extravergine e una ciotola di frutti di bosco. Spuntino: due fette di pane tostato e un centrifugato di verdura a piacere. Cena: vellutata di piselli con 40g di crostini integrali, insalata di pomodori e una ciotola di frutti di bosco.

Martedì: appena svegli bere un bicchiere di acqua naturale con il succo di un limone. Colazione: mezzo pompelmo, uno yogurt magro con 60g di cereali integrali e una mela. Spuntino: un frutto di stagione. Pranzo: 180g di pasticcio di patate, insalata di radicchio trevigiano e una ciotola di frutti di bosco. Spuntino: due fette di pane tostato e un centrifugato di verdura a piacere. Cena: 350g di broccoli cotti in forno e gratinati con pane di segale e 20g di olive nere ed 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Mercoledì: appena svegli bere un bicchiere di acqua naturale con il succo di un limone. Colazione: mezzo pompelmo, uno yogurt magro con 60g di cereali integrali e una mela. Spuntino: una pera. Pranzo: insalatona mista con verdure crude, 6 gherigli di noce e 2 mele tagliate a fette e una coppetta di frutti di bosco. Spuntino: uno yogurt magro con pezzi di frutta. Cena: 150g di minestrone di verdure con patate e una macedonia.

Giovedì: appena svegli bere un1 bicchiere di acqua naturale con il succo di un limone. Colazione: mezzo pompelmo, uno yogurt magro con 60g di cereali integrali e una pera. Spuntino: un kiwi o una fetta di anguria. Pranzo: frittatina fatta con due uova e zucchine e pomodorini, due fette di pane leggermente tostato e una pera. Spuntino: due fette di pane tostato e un centrifugato di verdura a piacere. Cena: 150g di trancio di salmone alla griglia, insalatona mista e una pesca.

Venerdì: appena svegli bere un bicchiere di acqua naturale a temperatura ambiente. Colazione: mezzo pompelmo, uno yogurt magro con 60g di cereali integrali e un kiwi. Spuntino: un frutto di stagione. Pranzo: 250g di asparagi al vapore, due fette di pane integrale, 3 noci e uno yogurt magro. Spuntino: due fette di pane tostato e un centrifugato di verdura a piacere. Cena: 250g di melanzane alla parmigiana e una macedonia senza zucchero.

Sabato: appena svegli bere un bicchiere di acqua naturale con il succo di un limone. Colazione: mezzo pompelmo, uno yogurt magro con 60g di cereali integrali e una pesca. Spuntino: una mela. Pranzo: insalata greca, due fette di pane integrale e un frutto di stagione. Merenda: due fette di pane tostato, un centrifugato di verdura a piacere. Cena: 100g di crema di lenticchie con 40g di crostini di pane tostato e una coppetta di frutti di bosco.

Domenica si può scegliere tra uno dei menù della settimana. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi dieta o regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di varie patologie tra cui il diabete. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è puramente indicativa e che la dieta va sempre elaborata e preparata da un medico specialista in base alle singole caratteristiche della persona.

Leggi anche >>> Dieta dell’orologio: dimagrisci comprimendo gli orari dei pasti
Leggi anche >>> Dieta chetogenica: menù settimanale per dimagrire 3 kg
Leggi anche >>> La rucola fa bene al cuore e combatte la pressione alta: lo studio

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI