Home Gossip Flavio Briatore | Un hater critica il nome del figlio, lui non...

Flavio Briatore | Un hater critica il nome del figlio, lui non ci sta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44
CONDIVIDI

Flavio Briatore è legatissimo al figlio Nathan Falco e diventa una belva quando gli hater lo prendono di mira. È successo di nuovo, ma Briatore aveva ragione?

Flavio Briatore
Flavio Briatore (Fonte: Instagram)

Imprenditore di successo e padre affettuoso, Flavio Briatore è abituato a difendere con le unghie e con i denti le cose e le persone a cui tiene.

Tra queste, naturalmente, c’è il figlio nato dal matrimonio con Elisabetta Gregoraci, l’adorato Nathan Falco che ha compiuto i suoi primi dieci anni durante la quarantena.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Il compleanno di Briatore in quarantena, con Elisabetta e Nathan

Il bambino, esattamente come i suoi due genitori, che stanno trascorrendo insieme gran parte dell’isolamento volontario di questo periodo, non usciva da oltre 40 giorni.

Per questo motivo il papà ha voluto immortalare la loro prima passeggiata in pantaloncini, berretto e mascherina, e postare lo scatto su Instagram.

In mezzo ai moltissimi commenti positivi che arrivano sempre sul profilo di Flavio Briatore, sono piovute anche critiche (non molto mature) sul bambino e, in particolare, sulle scelte di suo padre.

La reazione di Flavio non è stata il top del politicamente corretto.

Flavio Briatore contro l’hater: “Co…one!”

flavio briatore e il figlio
Flavio Briatore e Nathan Falco (Fonte: Instagram)

Guardando le fotografie che lo ritraggono insieme a suo figlio si capisce immediatamente il legame speciale che Flavio ha instaurato con il suo Nathan, il quale assomiglia al padre ogni giorno di più.

Inoltre, Nathan Falco è stato il motivo per cui Flavio ed Elisabetta hanno continuato a mantenere rapporti civili e costanti anche dopo la separazione. I due hanno deciso addirittura di continuare ad abitare molto vicini (a 300 metri di distanza, nel Principato di Monaco, ha spiegato Briatore di recente) proprio per facilitare gli spostamenti di Nathan.

Il bambino, che non potrebbe essere più amato e più felice insieme ai suoi genitori, viene però preso di mira dagli hater di tanto in tanto.

Per lo più sui social si sottolinea quanto il bambino sia un po’ troppo in carne per la sua età: mamma Elisabetta è già intervenuta in passato difendendo suo figlio dal body shaming

SULLO STESSO ARGOMENTO: Psiche: quali sono le conseguenze del body shaming?

Questa volta però il figlio di Briatore non è stato preso di mira direttamente, a essere messo in discussione, più che altro, è stato il buon gusto dei genitori. Il bambino si chiama in fatti Nathan Falco, ma nella didascalia scritta dal padre viene chiamato con il solo nome di “Falco”, che probabilmente è quello che viene utilizzato in famiglia.

 “Falco ahahah ma un nome più ignorante non glielo potevi dare a questo bambino?”

Piuttosto che ignorare il commento, che forse sarebbe andato perduto in mezzo ai moltissimi altri che compaiono sulla fotografia, Briatore ha deciso di rispondere per le rime al commentatore, utilizzando un linguaggio per niente diplomatico.

“Senti cogl*** pensa al tuo di nome… top per sfigati, anche il mio cane si chiama Luca”. Inutile precisare che la persona che aveva osato sfidare The Billionaire si chiama proprio Luca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio) in data:

Considerando che i Briatore non hanno un cane e che se anche lo avessero con ogni probabilità non si chiamerebbe Luca, è chiaro che Flavio Briatore è caduto nella trappola delle provocazioni e non ha dato un bell’esempio educativo a suo figlio, che forse comincerà a scendere al livello dei suoi hater per seguire l’esempio del padre.