Lingue della suocera di pizza | un finger food leggera e croccante

Se volete stuzzicare la fantasia e l’appetito, le lingue della suocera di pizza sono una soluzione intelligente e poco costosa

lingue di suocera alternativa alla pizza
lingue di suocera

Questa è la rivisitazione di un classica della cucina popolare e anche ‘povera’, ma ricca di gusto. Le lingue della suocera infatti nascono nella tradizione contadina piemontese. Sono lingue di lievitato cotte in forno, a metà tra la focaccia e il grissino. In questo caso però diventano lingue della suocera di pizza.

SULLO STESSO ARGOMENTO  Pizza fatta in casa | la ricetta dei gemelli Fusco da Barbara D’urso

Lo spessore è lo stesso, molto sottile, con la differenza che invece di essere bianche e aromatizzate solo con un po’ di olio e rosmarino, qui diventano una pizza vera e propria margherita, come le proponiamo noi oggi. Ma anche da mille altri gusti, dal tonno alle olive, dai formaggi ai prosciutto e funghi. Perché una volta che la base è pronta, la differenza la farà la vostra fantasia
Una delizia da servire come finger food, per aprire un pranzo, per una merenda o un aperitivo deliziosi. Un prodotto da forno intrigante, pizzette con la forma allungata che richiedono davvero pochi ingredienti. E il risultato finale sarà sorprendente.

Lingue della suocera di pizza, ricetta facile

impasto

Le lingue della suocera di pizza possono essere conservate in un contenitore chiuso, dureranno almeno per 3-4 giorni.

Ingredienti:
600 g di farina di semola
350 ml di acqua
8 g di lievito di birra fresco
10 g di sale
25 g di olio d’oliva
1 cucchiaino di zucchero
salsa di pomodoro
mozzarella

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pizza di pane raffermo | ricetta di recupero

Preparazione:
La ricetta per portare in tavola delle ottime lingue della suocera di pizza è molto semplice. Dovete sciogliere lo zucchero e il lievito di birra fresco nell’acqua. Quindi versate tutto nella farina di semola disposta a pioggia sul piano di lavoro, aggiungete l’olio e cominciate ad impastare.

Quando il vostro impasto si compatta, aggiungete anche il sale fino e andate avanti creando un panetto compatto e liscio. Coprite con la pellicola e lasciate riposare in un posto caldo e asciutto per almeno 2 ore.

Lingua di suocera
Adobe Stock

Passato questo tempo, dividete l’impasto in sei parti uguali. Stendetele con un mattarello fino ad uno spessore molto sottile e trasferitele sulla teglia coperta da carta forno.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pizza fatta in casa | impasto sprint

Poi versate la salsa di pomodoro e cuocete in forno a 180° per 50-60 minuti. Poi aggiungete anche il formaggio (o quello che avete scelto) e cuocete per altri 30 minuti. Dovete servirle calde.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti