Pizza di pane raffermo | ricetta di recupero

Ecco un’ottima ricetta che ci permetterà di utilizzarlo e che ci sorprenderà con il gusto la pizza di pane raffermo

Pizza di pane

Tra le cose che spesso avanzano nelle nostre cucine troviamo spesso il pane, che come sappiamo è un peccato gettare. Quindi cosa dite se proviamo a fare una buona pizza con il pane raffermo? Inizialmente potrebbe non convincervi, ma questa ricetta vi conquisterà per la sua semplicità e per il gusto e vi permetterà di non sprecare nulla cosa fondamentale.

SULLO STESSO ARGOMENTO:8 IMPASTI per PIZZA | Acqua & Farina

Quello che otterremo avrà l’aspetto di una vera e propria pizza, solo molto più veloce perché non dovremo attendere che la pasta lieviti. E potremo, esattamente come con la pizza, condire la nostra pietanza come meglio crediamo a seconda dei nostri gusti.
Per chi ama la semplicità basterà pomodoro e mozzarella. ma è anche ottima con acciughe, capperi, prosciutto o anche con la verdura grigliata.

Pizza di pane raffermo, la ricetta di recuperò che conquisterà tutti

pixabay

Questa è una ricetta veloce e economica che conquisterà tutti, ma soprattutto costa poco.

Ingredienti:
300-350 g di pane secco
olio extravergine d’oliva
passata di pomodoro
mozzarella
origano
sale
ingredienti a scelta

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pizza fatta in casa | impasto sprint

Preparazione:
Iniziamo a preparare questa semplice e veloce ricetta, prendendo una ciotola e mettendo l’acqua fino ad arrivare alla metà. Dopo di che andremo a prendere il nostro ingrediente principale, il pane secco che lasciamo a bagno nell’acqua per circa due minuti.
A questo punto prendiamo una teglia e facciamo attenzione ad ungere bene il fondo oppure a foderare con la carta forno in modo che non si attacchi. Prendiamo il nostro pane a tocchetti, stizziamolo e distribuiamolo sulla teglia pressandolo anche bene in modo d ottenere una composto compatto.

Così la nostra base è pronta. Mettiamo un goccio di olio nel composto facendolo girare per tutto l’impasto e iniziamo a condire la nostra pizza di pane. Prendiamo la passata e cospargiamola per tutta la nostra base. Aggiungiamo l’origano e per ultima la mozzarella, dopo di che un nuovo giro di olio e inforniamo a 200 gradi per mezz’ora.

pixabay

La nostra pizza di pane è buona e pronta da gustare. iN questo modo avremo soddisfatto il nostro palato e non avremo sprecato il pane secco che spesso ci rimane in casa.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Muffin pizza, ricetta salata