Bambini | i consigli per mettere in sicurezza la casa

0
4

I migliori consigli e gli strumenti per mettere in sicurezza la casa quando si ha un bambino piccolo. Dai ferma ante alla sponda per la cucina. 

bambini i migliori consigli per mettere in sicurezza la casa
Foto: AdobeStock

I bambini sono quanto di più meraviglioso esista al mondo, ma sono anche indifesi, fragili e molto curiosi, caratteristiche che li pongono spesso in pericolo nelle nostre case, che vengono formulate per accogliere persone adulte, senza pensare all’arrivo di futuri pargoli. Per mettere in sicurezza la casa però, esistono diversi consigli e strumenti da poter adottare e permettere ai bambini di esplorare e fare esperienza senza correre pericoli.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cartoni animati in età prescolare | Ecco i più educativi

Scopriamo i principali strumenti e i consigli per mettere in sicurezza la casa e permettere ai bambini piccoli che acquisiscono la loro indipendenza di vivere in piena sicurezza, supervisionati da mamma e papà. La cameretta montessoriana, poi, potrebbe essere davvero un ambiente a misura di bambino dove poter giocare in piena libertà.

Bambini in casa | gli strumenti per metterla in sicurezza

Bambini in casa | gli strumenti per metterla in sicurezza
Foto: AdobeStock

Se si pensa ad una casa che dovrà accogliere un bambino nelle prime fasi delle sua crescita, ci si rende conto di quanti pericoli essa nasconda. Anche se spesso tutto questo viene sottovalutato, ogni genitore si rende conto di dover iniziare a mettere in sicurezza la casa, la prima volta che trova il figlio ad esplorare una presa di corrente con le dita.

La curiosità è la caratteristica che permette ai bambini di crescere e sperimentare, e permettere loro di farlo in piena sicurezza, è un dovere ed una esigenza primaria per tutti i genitori. Scopriamo insieme tutti gli strumenti per rendere sicuri e a prova dei bambini più curiosi tutti gli ambienti domestici.

I ferma ante 

Aprire e chiudere porte, ante e finestre, è uno dei giochi che piace più ai bambini dal momento che riescono ad acquisire un poco di libertà con il gattonamento. Esistono però molti pericoli contenuti in cassetti e armadietti in casa, come per esempio quelli del sotto lavello in cucina, pieni di detersivi, molti dei quali velenosi e potenzialmente letali se ingeriti da un bambino piccolo. Esistono in commercio diversi ‘ferma ante’ che si possono applicare ad ogni tipologia di mobile per evitare che i bimbi li aprano. Si potrà inserire nella loro cameretta, un piccolo mobile di materiale leggero, con un’anta da aprire e chiudere in piena sicurezza e con cui i bimbi potranno divertirsi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Nanna senza problemi | Il metodo giapponese per far dormire i bambini

I copri presa 

Inutile sottolineare come la corrente elettrica sia pericolosa per gli adulti e ancor più per i bambini, inconsapevoli delle fonti di pericolosità come le prese di corrente messe al muro a pochi centimetri da terra. Esistono in commercio dei tappi in plastica, che si possono adattare alle prese di corrente e renderle inesplorabili ai bambini. Si potranno facilmente rimuovere per utilizzare le prese all’occorrenza.

I cancelletti 

Scale e camini, andranno resi inaccessibili ai bambini più piccoli. Per questo esistono in commercio dei cancelletti adattabili a qualsiasi porta o scala che riusciranno ad evitare il passaggio dei bambini più piccoli. I cancelletti sono inoltre dotati di una modalità di chiusura e apertura quasi impossibile per i bimbi.

I para spigoli 

Il pericolo più a  ‘portata di testa’ per i bambini, sono senza dubbio gli spigoli di tavoli e mobili vari. Esistono in commercio degli angoli imbottiti che si possono facilmente applicare per proteggere i piccoli da incidenti.

La barriera per la cucina 

I fornelli, sono da sempre il terrore dei genitori. I bambini, avendo accesso al piano cottura infatti, possono davvero correre seri pericoli e nello stesso tempo, avvicinandosi alla mamma impegnata nella preparazione dei pasti, possono incorrere in incidenti, come la caduta accidentale di acqua o sughi bollenti. In commercio si possono trovare facilmente delle barriere applicabili al piano cottura tenendo lontano il bambino da piastre incandescenti o tegami in cottura.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Allattamento prolungato al seno sì o no | Una scelta che divide

I ferma porta 

I bambini soprattutto durante i primi passi, tendono a chiudere la porte dietro di se, e lo fanno anche gattonando. Si possono applicare dei ferma porti in gomma, sulla parte superiore della porta in modo da impedire che si possa chiudere.

15 giochi da costruire in casa con e per i bambini
Fonte foto: AdobeStock

Una delle cose più importanti da fare in casa, soprattutto con un bimbo che ha acquisito la deambulazione, è quella di ancorare tutti i mobili di casa alle pareti. Questo per evitare che durante una avventurosa ‘arrampicata’ i bambini possano restare schiacciati dal mobile stesso. In commercio si possono trovare delle sbarre apposite. Ricordare di assumere sempre un atteggiamento previdente ma positivo, assicurerà la serenità a mamma, papà e bambino.