Home Salute e Benessere Salute dei denti | come sfoggiare un sorriso bello e sano

Salute dei denti | come sfoggiare un sorriso bello e sano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48
CONDIVIDI

La salute dei denti è fondamentale, bisogna seguire delle buone abitudini per garantire denti forti e gengive sane. Segui i nostri consigli.

Denti
Denti Foto:Adobe Stock

La salute dei denti non devono essere mai trascurata, avere denti forti e in salute è davvero importante. Tutti desiderano sfoggiare un bel sorriso e soprattutto sano, mantenere una bella dentatura richiede costanza e molta pazienza. Basti pensare alla funzione principale, dei denti: afferrare, masticare il cibo, infatti è proprio dalla bocca che inizia il processo digestivo. Non solo, i denti svolgono un ruolo importante per il mantenimento della postura, infatti se le arcate superiori ed inferiori non combaciano, si può avere un malessere non solo in bocca, ma anche alla schiena. In particolar modo uno stile di vita sedentario e forte stress, possono solo peggiorare.

Detto ciò, noi di CheDonna.it, vi diamo alcuni consigli su come prendersi cura dei denti, così da garantire una buona igiene orale.

Salute dei denti: scopri le buone abitudini da seguire

Come lavare i denti
Lavare bene i denti Fonte: IstockPhotos

Prendersi cura dei denti è davvero importante, così da garantire un buono stato di salute non solo dei denti, ma di tutta la cavità orale. Se si adottano alcune abitudini, si può preservare la salute dei denti, focalizziamo l’attenzione alla pulizia dei denti e non solo, ecco come.

1- Lavare i denti almeno 2-3 volte al giorno:  si previene in questo modo la formazione della placca.

2- Spazzolare per circa 2 minuti:è importante farlo bene, così da ostacolare la formazione della placca.

3- Spazzolare un’arcata per volta: in questo modo si garantisce una detersione efficace.

4- Non dimenticare le zone interne dei denti: la parte più interna della bocca è sempre dimenticata, e non solo è la più difficile da raggiungere e quindi da pulire.

5- Non spazzolare in senso orizzontale le superfici esterne e interne: in questo modo, non si riesce ad eliminare la placca batterica.

 

SULLO STESSO ARGOMENTO:Denti perfetti? Ecco i cibi giusti che salveranno il tuo sorriso

6- Lavare la lingua: spesso viene dimenticata, ma ricordiamo che è un organo della bocca che deve essere pulita bene, basta spazzolarla delicatamente con lo spazzolino. Ricordate che la lingua sporca è responsabile dell’alito cattivo, quindi è importante prevenire ciò seguendo una corretta pulizia.

7- Sostituire lo spazzolino regolarmente: è importante sostituirlo ogni 2-3-mesi.

8- Spazzolare i denti dopo ogni pasto: in particolar modo dopo aver mangiato dolci e cibi a base di zuccheri.

9- Utilizzare uno spazzolino con la testina medio-piccola: questo permette di arrivare in tutte le zone della bocca. Inoltre scegliete quelli con le setole artificiali di durezza media.

10- Completare la pulizia dei denti con il filo interdentale: l’uso regolare del filo interdentale permette di eliminare la placca batterica, nelle zone della bocca che non si possono raggiungere con le setole dello spazzolino. Il filo interdentale è consigliato alle persone che hanno spazi interdentali molto stretti o denti malposti. In questi casi si consiglia l’utilizzo la sera, oltre ad inserirlo tra i denti, è importante muoverlo avanti e indietro, con movimenti decisi ma senza causare danni alle gengive. Questo consiglio non vale per bambini.

11- Utilizzare un dentifricio a base di fluoro: quest’ultima è una sostanza che va a rimineralizzare lo smalto e non solo aiuta ad eliminare della placca dentale. Il fluoro va ad attaccare i batteri, responsabili della formazione della placca, che possono perforare i denti fino a causare la carie.

12- Non spazzolare energicamente: se si esercita troppa pressione, si può danneggiare lo smalto, si consigliano movimenti circolari, così da garantire una maggiore efficacia e pulizia dei denti.

12- Utilizzare il collutorio: si consiglia l’utilizzo perchè va a pulire anche gli spazi che non possono essere raggiunti nè con lo spazzolino e nè con il filo interdentale. Chiedete consiglio al vostro dentista, perchè in commercio ne esistono diversi, con effetto anticarie, sbiancanti o per denti sensibili. Il collutorio rilascia una piacevole sensazione di freschezza, ma non usato quotidianamente.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Quarantena | Cosa fare in caso di mal di denti

Oltre la corretta pulizia dei denti, è importante fare almeno una volta all’anno la visita dentistica, perchè sarà proprio l’esperto ad appurare la presenza di possibili malattie dentali, come:

  • carie
  • gengiviti
  • parodontiti
  • scurimento dei denti

L’igiene orale corretta, va necessariamente accompagnata ad una visita periodica dal dentista.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Prevenzione della salute dei denti

I momenti giusti per consumare frutta
Frutta e verdura Fonte:iStock Photo

La salute dei denti è davvero importante, oltre alla corretta pulizia, anche l’alimentazione gioca un ruolo importante per la salute non solo dei denti, ma anche delle gengive. Ci sono alcuni alimenti che possono fortificare e altri che li possono danneggiare, scopriamo quali.

Alimenti da prediligere nella dieta, sono frutta e verdura, perchè sono ricchi in vitamine C, A e D inoltre, contengono sali minerali essenziali come il calcio, il fosforo e il magnesio, che rinforzano i denti, mantengono in buono stato le gengive. Sono sconsigliati l’eccesso di alimenti e bevande ricchi in zuccheri, perchè possono rovinare lo smalto dei denti.

dentifrici e saponi
Dentifricio e spazzolino Fonte:iStock Photo

La salute delle gengive può essere compromessa dal fumo, infatti la nicotina, va a danneggiare livello di bocca e gola, le conseguenze del fumo sono denti macchiati e ingialliti, non solo anche l’alito cattivo.