Home Ricette Vegana Pasqua | la ricetta della Pastiera vegana -VIDEO-

Pasqua | la ricetta della Pastiera vegana -VIDEO-

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:45
CONDIVIDI

La Pastiera napoletana è uno dei dolci tradizionali che si prepara e si gusta durante le festività pasquali. Eccola in una versione vegana senza latte, burro e uova. 

la ricetta della pastiera vegana
Fonte foto: My Personal trainertv

La Pastiera napoletana, un dolce ricco, gustoso e anche molto calorico che per tradizione di gusta a Pasqua, in tutte le famiglie del sud d’Italia ma che ha conquistato da sempre il palato del resto del nostro meraviglioso paese.

Una frolla fragrante che accoglie un ripieno di ricotta, grano cotto, uova e aromatizzata ai fiori d’arancio che si scioglie in bocca regalando un’esperienza gastronomica senza pari. Ma se si è scelto di seguire una dieta vegana, priva cioè di tutti gli ingredienti di origine animale o ancora se si è allergici e intolleranti al latte e alle uova, ecco una versione vegana della Pastiera,  altrettanto ghiotta da gustare in famiglia.

Se si è affetti da allergie alimentari, prima di consumare qualsiasi preparazione casalinga è consigliato consultare il proprio medico curante. 

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Torte vegane senza glutine | tre ricette gustose -VIDEO-

Come preparare la Pastiera vegana | il video tutorial

Per preparare la Pastiera vegana, avrete bisogno di:

Per la frolla 

  • 150 grammi di farina integrale
  • 150 grammi di farina di kamut
  • 70 ml. di olio di semi di mais
  • 130 ml. di latte di soia
  • 1 pizzico di sale
  • 4 grammi di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • scorza di limone biologico
  • 90 grammi di zucchero di canna

Per la crema 

  • 300 grammi di grano cotto
  • 250 ml. di latte di soia
  • 150 grammi di zucchero di canna
  • scorza di limone biologico
  • scorza di arance biologiche
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 pizzico di sale
  • acqua di fiori di arancio quanto basta
  • 320 grammi di tofu

La prima operazione da fare sarà quella di preparare la crema di grano cotto, versando in un pentolino, il grano cotto, lo zucchero, la scorza di limone e di arancia, la curcuma, il sale e il latte di soia. Cuocere il tutto, fino a quando non si sarà creata una crema densa.

Per preparare la pasta frolla, si dovranno versare in una ciotola, le farine, il sale, il lievito, la scorza di limone e la curcuma. Aggiungere poi l’olio di mais e il latte di soia fino ad ottenere un impasto lavorabile con le mani. Dopo aver ottenuto un panetto omogeneo, avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare.

Nel frattempo si dovrà tagliare il tofu a dadini e frullarlo fino ad ottenere una crema che andrà unita alla crema di grano cotto aromatizzando il tutto con l’acqua di fiori di arancio.

Poi si dovrà stendere la pasta frolla con un mattarello su un piano di lavoro e dopo aver unto la teglia con olio, si adagerà la frolla sul fondo. Dopo aver farcito la frolla con la crema si procederà con il ricoprire la torta con le striscioline di pasta frolla intersecandole fra loro a formare dei rombi.

Pranzo di Pasqua | il menu della tradizione
Fonte foto: AdobeStock

La Pastiera vegana andrà cotta a 160°C per circa 40 minuti ed il risultato conquisterà tutti al primo assaggio.

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

-Ricetta di Pasqua | Torta vegana con le mandorle -VIDEO-

-Ricetta vegana | cappelletti fatti in casa senza uova -VIDEO-