Coronavirus | Conte in Diretta | Applauso dei deputati per le vittime

La Diretta di Conte in materia di Coronavirus dalla Camera dei Deputati si è aperta con un lungo applauso da parte dei presenti.

Diretta Conte Coronavirus
Giuseppe Conte alla Camera dei Deputati (Foto: Instagram)

Prima di cominciare il suo lungo intervento sulle misure economiche e legislative che il governo italiano sta attivando per gestire lo stato di emergenza dichiarato il 31 Gennaio, il Presidente Giuseppe Conte ha voluto ricordare le moltissime vittime dell’epidemia.

La manifestazione di cordoglio e di rispetto da parte dei Deputati è partita quindi in maniera spontanea e commossa.

La diretta di Conte sul Coronavirus si apre con un applauso

nuovo decreto coronavirus
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (Foto: Instagram)

Le parole con cui il Presidente del Consiglio ha voluto introdurre il suo lungo intervento alla Camera dei Deputati sono state dedicate al ricordo dei morti italiani, sopratutto quelli della città di Bergamo, a cui Conte ha fatto direttamente riferimento.

“Non avremo mai pensato di vedere file di autocarri dell’esercito con le bare. Ai familiari delle vittime va il nostro pensiero e la nostra commossa vicinanza”.

Alla fine di questa frase è partito spontaneamente l’applauso dei deputati presenti in aula, che ha manifestato tutta la vicinanza delle istituzioni alle moltissime famiglie italiane che in questi giorni sono state (e purtroppo saranno) colpite dal lutto.

La situazione a Bergamo

Bergamo è attualmente la città italiana in cui il Covid – 19 ha fatto più vittime, tanto da richiedere l’intervento dei mezzi militari per movimentare le salme e trasportarle verso altre destinazioni.

Nonostante i dati vagamente incoraggianti che sono stati diffusi dalla Protezione Civile italiana in questi giorni, la situazione a Bergamo è ancora molto difficile.

Sono in molti i personaggi pubblici che stanno manifestando la loro vicinanza alla città e ai suoi cittadini.

Tomaso Trussardi – originario di Bergamo, anche se da molti anni lavora e vive a Milano – ha lanciato la raccolta fondi Con Bergamo e ha deciso di trascorrere la quarantena nella sua città natale insieme a tutta la sua famiglia.

Roby Facchinetti ha invece scelto di raccogliersi in preghiera insieme alla sua famiglia e di rinunciare a una diretta via Skype che era prevista nel corso della messa in onda di Domenica In, per rispetto dei morti e di tutti coloro che stanno ancora combattendo in prima linea contro il Coronavirus.

Purtroppo, proprio tra coloro che si stanno spendendo più di ogni altro per aiutare l’Italia a gestire l’emergenza si sono registrati due casi preoccupanti.

Guido Bertolaso ricoverato
Guido Bertolaso (Fonte: Instagram)

Il primo in ordine di tempo è quello di Angelo Borrelliattuale Capo della Protezione Civile Italiana. L’altro è quello di Guido Bertolasoex capo della Protezione Civile e incaricato di coordinare la costruzione dei nuovi reparti ospedalieri per la cura del Coronavirus.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.