Coronavirus | Ministro della salute: “Il numero dei contagi salirà”

0
38

Coronavirus | Il Ministro della Salute a Live Non è la d’Urso ha purtroppo precisato che il numero delle persone contagiate aumenterà

Il Ministro della Salute, pochi minuti fa, è stato ospite, attraverso un collegamento, di Barbara d’Urso.

Il Ministro Speranza ha purtroppo annunciato che, nonostante i numeri di oggi siano leggermente in calo rispetto a quelli degli scorsi giorni, le persone positive al coronavirus aumenteranno.

“Non siamo ancora giunti al picco di persone contagiate” ha annunciato il Ministro Speranza a Live Non è la d’Urso. “I numeri nei prossimi giorni continueranno a salire, ma non vi preoccupate” ha proseguito. “Se tutti continuiamo a rispettare le regole, presto avremmo risultati davvero significativi” ha concluso, invitando il pubblico di Barbara d’Urso a continuare a restare a casa.

Soltanto così, infatti, è possibile facilitare il lavoro dei medici ed impedire una maggior diffusione del contagio.

Leggi anche:

Coronavirus | Morta la mamma di Alex Baroni | Annuncio della nipote

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Coronavirus | Ministro Speranza da Barbara d’Urso: “Sospendiamo ciò che non è necessario”

Ministro Speranza da Barbara d'Urso
d’Urso, Speranza (Screen)

Barbara d’Urso, che settimana scorsa ha avuto modo di ospitare Luigi Di Maio a Live Non è la d’Urso, ha approfittato della presenza, seppur in collegamento, del Ministro Della Salute per chiedere maggiori chiarimenti riguardanti il nuovo decreto che prevede la chiusura delle fabbriche.

Il Ministro Speranza ha chiarito che soltanto le fabbriche che producono materiale non necessario per l’emergenza che il nostro paese attualmente sta vivendo sospenderanno il loro lavoro, ma cibo, elettricità, acqua saranno garantiti per ogni cittadino.

“Tutto ciò che non è necessario, lo stiamo provando a sospendere” ha chiarito il Ministro della salute a Live Non è la d’Urso, che questa settimana andrà in onda anche di martedì sera.

“Questi sono giorni decisivi per fermare la diffusione del virus” ha proseguito. “So che c’è tanta preoccupazione per la sfera economica del paese, ma pensiamo prima a vincere la battaglia sanitaria” ha continuato. “E poi ripartiamo da tutto”.

Leggi anche:

Coronavirus | Donna positiva litiga e sputa sulla cassiera

Il Ministro si è caldamente raccomandato di restare a casa, perché nessun decreto, se non c’è una completa adesione asociale, sarà in grado di fermare il coronavirus.