Coronavirus | Cina verso la fine di un incubo: dimesso ultimo paziente

0
37

Coronavirus | La Cina è vicina alla fine di un incubo. E’ stato dimesso l’ultimo paziente dagli ospedali provvisori affetto dal virus

La Cina sta finalmente per scrivere il capitolo più bello, quello del lieto fine. La fine da un incubo che per mesi l’ha piegata, ma con rigore e rispetto delle regole ne sta riuscendo più forte che mai.

Come riportato dal portale Greenme, qualche ora fa è stato ufficialmente dimesso l’ultimo paziente affetto da Coronavirus da Wuhan. Attenzione, è bene chiarire che la notizia fa riferimento all’ultima persona presente all’interno degli ospedali provvisori, quelli costruiti in breve tempo per fronteggiare l’epidemia, e non l’ultimo paziente affetto dal virus nell’intera Cina.

Gli ospedali provvisori hanno portato al termine una missione importantissima, che ha visto impegnati 8 mila operatori sanitari, al fine di poter salvaguardare la salute di tutti gli abitanti cinesi. Le strutture aperte sono state ben 16 ed hanno ospitato, e curato, ben 12 mila pazienti.

Una notizia positiva, bella, una di quelle che il mondo aveva bisogno; vista l’aria pesante che si respira in questi giorni.

Leggi anche:

Emergenza Coronavirus | Conte: “Pronti 25 miliardi di euro per ripartire”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Coronavirus | La Cina sta battendo l’epidemia: la situazione mondiale e in Italia

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)

Se la Cina è vicina a superare l’incubo del Coronavirus, la situazione a livello mondiale invece non sembra essere delle migliori. O meglio: l’epidemia inizia a preoccupare tutti i paesi del mondo e non soltanto quelli con il maggior numero di infetti. Per questo motivo, è stata ufficializzata la pandemia da parte degli organi dell’OMS.

Per quanto riguarda l’Italia, invece, le misure adottate nel nuovo decreto sembrano dare i primi frutti. A Codogno, infatti, lo stop delle attività, per la prima volta non si è registrato nessun caso positivo al Coronavirus. Anche se è stata ufficializzata la notizia che vede il primo parlamentare positivo al virus.

Leggi anche:

L’amore al tempo del Corona virus: il messaggio diffuso da Mentana

coronavirus italia
Photo by Emanuele Cremaschi/Getty Images

L’esempio cinese non fa altro che dimostrarci che seguendo le regole dei nuovi decreti, la situazione può nettamente migliorare, ma è necessario un vaccino affinché il problema non si ripresenti o si estenda ad altri paesi.