Junior Cally | Il rapper diventa calciatore: contratto firmato con il Fiumicino

0
29

Junior Cally si dà al calcio giocato. Il cantautore di Sanremo, al secolo Antonio Signore, ha firmato un contratto con il Fiumicino Calcio. L’artista debutterà in Promozione laziale prossimo il 23 febbraio.

junior cally
Junior Cally a Sanremo 2020 – Screenshot da video

Le luci dell’Ariston si spengono e rimane solo un gran frastuono. Anzi, meglio dire Rumore – un plauso, doveroso, al vincitore dell’edizione numero settanta della kermesse: Diodato – che pervade ciascuno di noi in attesa che passi qualche giorno per smaltire la dipendenza, “le brutte intenzioni e la maleducazione”, altra citazione obbligatoria, dai meccanismi sanremesi.

Leggi anche –> Kobe Bryant | L’Olimpia Milano omaggia il campione con divise speciali per la Coppa Italia 

Cosa fanno i cantanti dopo Sanremo? Cavalcano l’onda emotiva e, a seconda dell’impatto mediatico che hanno avuto i loro brani, organizzano concerti, serate ed eventi promozionali: non è il caso di Junior Cally, rapper romano, che con la sua ‘No, grazie’ è arrivato 22esimo alla kermesse musicale ma resta fra i più chiacchierati del concorso canoro. Il cantautore ha infatti deciso di mescolare musica e sport. Cally, al secolo Antonio Signore, si prende una pausa dagli studi (di registrazione) ed entra negli stadi.

Junior Cally è un nuovo calciatore del Fiumicino

junior cally
Junior Cally a Sanremo 2020 – Screenshot da video

L’artista riprende a giocare a calcio. L’aveva già fatto in passato, recentemente ha deciso – dopo l’ebrezza dell’Ariston – di tirare fuori gli scarpini dalla soffitta. Ad attenderlo c’è il Fiumicino, squadra di Promozione che sogna l’approdo in Eccellenza. Il cantante classe ’91 sarà schierato come attaccante esterno, ruolo che gli è più congegnale.

Leggi anche –> ZeroZeroZero | Sollima sulle rotte del narcotraffico nella nuova serie Sky

Il debutto professionale del cantautore dovrebbe avvenire il prossimo 23 febbraio contro il Tolfa, scontro di alta classifica, al Desideri. Tutto è pronto, dunque. C’è persino la firma sul contratto: attimo immortalato e condiviso sui profili social ufficiale della compagine rossoblù. Il club ha invitato tutti allo stadio, in caso di vittoria del team le canzoni prenderanno il posto dei cori. Occhio, però, a come risponderà il pubblico perchè, secondo Cally, “no grazie” non è previsto come alternativa. Semmai soltanto come pezzo in scaletta.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI