Propoli | le proprietà benefiche e le controindicazioni

La propoli è una sostanza resinosa, che viene prodotta dalle api, molto utilizzata per curare il raffreddore e il mal di gola. Scopriamo tutti i benefici.

Propoli Fonte: iStock Photo

 

La propoli è molto utilizzata soprattutto per curare il mal di gola e il raffreddore, viene prodotto dalle api.

E’ una sostanza resinosa che va a rivestire gli alveari proteggendoli dagli agenti esterni, l’etimologia della parola è: pro significa “davanti alla città”, mentre polis, significa città.

Viene largamente utilizzato per le sue proprietà benefiche, ma scopriamo quali sono i benefici e le possibili controindicazioni.

 

Propoli: che cosa è e che benefici ha

Propoli prodotta dalle api
Propoli prodotta dalle api Fonte: Pixabay

La propoli è composta da secrezioni resinose che le api raccolgono dagli alberi, che poi miscelano con la saliva e la cera.

Svolge ruoli importanti per l’alveare ecco quali:

  • antisettico
  • difende l’alveare da agenti esterni
  • isolante termico per chiudere le crepe.

 

La propoli è composta da:

  • resine
  • balsami
  • cere
  • oli essenziali
  • pollini
  • acidi aromatici
  • sostanze organiche minerali e vegetali
  • flavonoidi
  • polifenoli,
  • calcio
  • ferro
  • rame
  • manganese
  • vitamine del gruppo B

Le proprietà benefiche della propoli sono davvero di fondamentale importanza per il nostro organismo, in quanto ci cura dai sintomi influenzali.

La propoli funziona come antinfiammatorio, perchè contiene l’acido caffeico e flavonoidi, infatti è consigliato anche alle persone che soffrono di asma.

Nella stagione invernale quando l’influenza è sempre in agguato,  la propoli è molto efficace in caso di  raffreddore, influenza e inoltre va a rinforzare il sistema immunitario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sistema immunitario: cosa mangiare per rafforzarlo

Ha inoltre proprietà:

  • antivirali
  • antimicotiche
  • cicatrizzanti
  • vasoprotettive

La propoli è molto utile anche quando sono presenti i brufoli che provocano bruciore, dona sollievo in caso di ascessi, stomatiti, gengiviti, denti doloranti e afte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gengive arrossate: cause, sintomi e come prevenirle

Le persone che soffrono di rinite allergica, possono utilizzare la propoli in quanto funziona come un vaccino naturale. Si consiglia sempre il parere medico, in quanto la propoli è un prodotto potenzialmente allergizzante, in quanto contiene polline, quindi sarebbe opportuno abituare il corpo in modo graduale.

Come utilizzarla

La propoli si può utilizzare in diverse formulazioni ecco come:

  • pura: la potete acquistare dagli apilcoltori
  • tintura madre, oli compresse o unguenti: si vende in erboristeria o in farmacia

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Influenza | quali sono i sintomi e i consigli per prevenirla

Si può utilizzare in soluzione spray per alleviare il mal di gola o per trattare herpes e afte.

Controindicazioni

Bruciore di stomaco Fonte: iStock Photo

La propoli, essendo un prodotto naturale non ha particolari controindicazioni, anche se è possibile riscontrare reazioni allergiche in soggetti predisposti.

Gli effetti collaterali quando si assume per via orale sono:

  • sintomi gastrointestinali
  • convulsioni
  • insufficienza renale

I soggetti che sono sensibili alla propoli, l’utilizzo potrebbe causare:

In gravidanza è consigliabile utilizzare prodotti a base di propoli, ma senza alcool ma, è preferibile chiedere consiglio al proprio ginecologo.

Influenza Fonte: iStock Photo