Home Salute e Benessere Psiche Questi 20 segni indicano che hai imparato ad amarti

Questi 20 segni indicano che hai imparato ad amarti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00
CONDIVIDI

Riuscire ad amarsi e a stabilire un buon rapporto con noi stessi non è sempre facile ma ci sono degli indizi che indicano se si è sulla buona strada.

Donna serena
Donna serena – Fonte: iStock photo

Amare se stesse è qualcosa che è facile da dire ma estremamente difficile da mettere in pratica. Figlie di una società che dalle donne ha sempre presto tante, si è sempre in bilico tra il giudizio degli altri e quello personale che tante volte sa essere persino più severo.
Ognuna di noi è portata a fare i conti con se stessa e con le tante mansioni da svolgere ogni giorno. Si cerca di essere al meglio per se stesse e per gli altri, si lavora sodo sia a casa che fuori, si dona amore alle persone più care e in tutto questo si cerca di essere esteticamente gradevoli per gli altri ma soprattuto per se stesse. Un lavoro nel lavoro che spesso lascia davvero poco spazio alla cura di se in quanto persona, a quelle coccole che invece ci si dovrebbe concedere ogni giorno e all’amore incondizionato che dovremmo provare per noi stesse ancor prima che per chiunque altro.

Ma come si fa ad amarsi? Per alcune è una cosa naturale, per altre un desiderio impossibile da realizzare e per la maggior parte un lavoro in perenne stato di costruzione.
Perché, diciamocelo, amarsi non è una cosa semplice e per quanto sia la prima e indispensabile per essere felici, non tutte le donne riescono ad arrivarci e la maggior parte finisce per arrendersi a metà strada o ancor prima di iniziare.
Se per volersi bene però si iniziasse a muover qualche piccolo passo, forse le cose non sarebbero così difficili e pian piano si riuscirebbe ad arrivare se non alla meta, almeno ad un punto più avanti rispetto alla partenza.
Così, volendo imparare da chi è già riuscita a realizzare il suo intento oggi vedremo quali sono i segnali che indicano l’amore verso se stesse in modo da capire, in base a quanti si sentono propri, se si è tra le fortunate che alla fin fine si amano già o se si è almeno sulla buona strada. E se non lo si è affatto? La lista servirà per capire come muoversi, magari scegliendo di lavorarci su, partendo da una voce tra le tante ed impegnandosi a raggiungerla per poi passare ad un’altra e via dicendo. Tutte pronte?

I segnali che indicano che ti ami o che sei sulla buona strada per farlo

Donna felice: Fonte: iStock photo

Non temi più il giudizio degli altri. Se fino a ieri non facevi una mossa senza prima chiederti cosa avrebbero pensato o detto gli altri ed oggi hai come unico monito quello di avere il tuo solo benestare, hai imparato la prima ed importantissima lezione per amare se stesse. Mai affidarsi al giudizio altrui perché sempre diverso, lontano da noi e non necessariamente giusto. Certo, ascoltare e accettare i consigli di chi ci vuole bene è un’ottima cosa ma quando questi diventano critiche, la scelta più saggia è quella di voltare le spalle e andarsene. Chi critica, di solito, non ama e non consiglia ma cerca di affossare e sminuire gli altri. Una cosa della quale nessuno ha bisogno.

Hai fiducia nelle tue capacità. Certo, a volte vacilli ancora, ma a differenza di prima sai di avere tutte le carte in regola, di poter acquisire quelle che ancora ti mancano e di poter quindi raggiungere gli obiettivi che ti poni per il tuo futuro. Sai di valere e credi in te stessa. E questa è una delle basi portanti dell’amore verso se stessi.

Provi amore per la te del passato. Se ripensi alla te di ieri non provi più rabbia o frustrazione ma un senso di amore dato dalla consapevolezza che hai sempre fatto il meglio di ciò che potevi in base alle tue capacità del momento. Potendo, abbracceresti quella te ancora incerta su come muoversi e che commetteva spesso errori.

Sai perdonarti quando sbagli. Come tutti anche tu puoi sbagliare ma a differenza di prima hai smesso di punirti o darti addosso perché oggi sai che sbagliare è scoprire una strada alternativa per il successo. Sarà solo tornando indietro e cambiando percorso, infatti, che potrai imboccare la strada giusta, cosa che restando ferma e dandoti addosso non raggiungeresti mai. Capire questo significa aver trovato la chiave di volta.

Ti prendi cura di te per il piacere di farlo. Se prima ti affamavi per dimostrare agli altri di essere bella e magra oggi hai trovato un tuo equilibrio che ti porta a mangiare in modo corretto per star bene e sentirti a posto con te stessa. Lo fai per amarti e questo ti porta a mangiare meglio ma ad avere anche il giusto equilibrio che ti spinge a non affamarti mai e a concederti qualche sfizio quando sai che hai bisogno di una coccola. Il tuo valore è dato da tante cose e non certo dai numeri o dall’opinione che gli altri hanno di te.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

scrivere ogni giorno aiuta a vivere più a lungo
Donna felice – Fonte: iStock Photos

Sai cosa vuoi e soprattuto cosa non vuoi. Basta con il temere di dire ciò che pensi. Essere giunta a questo punto vuol dire aver compiuto un importante passo verso te stessa ed il tuo domani. Certo, è sempre giusto portare avanti le proprie affermazioni con garbo e rispetto ma queste devono essere solide e senza tentennamenti. Lo stesso vale ovviamente per le cose che non vuoi. Capire i personali no aiuta, infatti, a non intraprendere percorsi sbagliati.

Non ti paragoni più agli altri. Hai finalmente capito che farlo non serve a nulla perché ognuno di noi ha la propria strada da compiere e se qualcuno sembra più avanti di te in qualcosa, probabilmente sarà indietro in altro. I successi degli altri non ti scoraggiano ma ti spronano a fare del tuo meglio.

Cerchi di fare ciò che ti piace. Se prima agivi perché si doveva o perché sembrava giusto così, oggi lo fai solo se ti senti di farlo e sopratutto se ti piace. Certo, sul lavoro sei sempre ligia al dovere e dai il massimo di te. Quando è ora di pensare a te stessa, però, sai come goderti la vita perché segui semplicemente il tuo cuore e le inclinazioni del momento.

Non dai infinite possibilità agli altri. Hai finalmente smesso di aspettare che gli altri facciano qualcosa per te perché con il tempo hai capito che chi ti ama agirà nel tuo bene senza troppi sforzi. Tutti gli altri possono benissimo essere allontanati perché perdere il proprio tempo con loro ti impedisce di trascorrerne con le persone giuste e tu hai bisogno di stare con chi ti ama e ti rispetta.

Ti circondi delle persone giuste. Hai finalmente capito che nella vita la qualità è meglio della quantità e, tolti i così detti rami secchi e allontanate le relazioni tossiche hai puntato solo su ciò che è meglio per te, iniziando a circondarti di persone vere che riescono a farti sentire bene, che sanno darti affetto e attenzioni nel modo giusto e che ti dimostrano che per loro vali, ogni singolo giorno.

Leggi anche -> Viaggiare è come una forma di terapia

Sei pronta a batterti per le tue idee. Se qualcuno ti da contro o osa aggredire una tua idea, sei pronta ad entrare in guerra pur di far valere le tue ragioni. Questo atteggiamento, ovviamente mediato dal buon senso, è sempre segno di un profondo amore per se stesse al quale si unisce la fiducia nelle proprie capacità e la voglia di farsi valere.

Non temi di ammettere un errore. A differenza di prima, vivi gli errori come incidenti di percorso che capitano a tutti e che, quindi, tendi a vivere senza particolari crisi e senza giustificarti di continuo per tutto, conscia che superato il momento avrai sicuramente modo di rifarti. Per questo motivo non hai problemi ad ammettere dove e quando sbagli, perché non ti importa di eventuali pareri contro di te e perché sei certa di ciò che vali e del fatto che non sarà mai l’errore di una volta a definirti.

Non temi più i rifiuti. Allo stesso modo non vai in crisi se ricevi un no perché hai capito che la vita è ricca di possibilità e di persone diverse alle quali si può piacere o non piacere. Certa del tuo valore sai accettare un rifiuto lavorativo o affettivo, facendotene una ragione e proseguendo per la tua strada come giusto che sia.

Non ti dai più contro. Il tempo per affermazioni negative o contro di te è finalmente giunto al termine per lasciare il posto ad altre più positive e ricche di messaggi benevoli che ami dedicarti perché sai di meritarli.

Non hai paura di farti notare. Hai smesso di nasconderti perché sai di meritare complimenti o elogi. Se hai un successo trovi giusto celebrarlo e se qualcuno ti elogia lo ringrazi di cuore sfoderando il tuo miglior sorriso. Questo non significa essere piena di te ma consapevole che vali e che meriti le attenzioni da parte degli altri.

Leggi anche -> Kintsugi: l’arte giapponese che è anche una lezione di vita

Non tieni tutto da parte per un futuro lontano. Se un tempo eri solita comprarti qualcosa di bello per poi non usarla mai per paura di rovinarla, oggi hai imparato che non va atteso un momento speciale perché ogni giorno ha il dovere di esserlo. Così se hai un abito nuovo lo sfoggi alla prima occasione possibile e lo stesso vale anche per i regali che ricevi o che tu stessa scegli di farti.

Sai di meritare un amore completo. Hai smesso di accontentarti anche in amore perché sei consapevole di meritare una persona che sappia amarti e rispettarti e con la quale poter crescere insieme. Una consapevolezza che ti rende fiduciosa e piuttosto serena, a prescindere dalla presenza di qualcuno al tuo fianco.

Hai raggiunto la calma interiore. Non salti più per ogni minima cosa perché hai capito che a quasi tutto c’è una soluzione e consapevole di quali sono le cose veramente importanti, hai scelto di preoccuparti solo per quelle.

Sei felice per le conquiste altrui. Se ti ami, sai di vivere la tua vita e che le esperienze altrui non possono toccarti se non per arricchirti. Così, non temi più i successi degli altri ma ne sei sinceramente felice, emozionandoti per loro e come faresti per te stessa. Ciò è indice del fatto che sei sicura di te, del tuo percorso e di ciò che vali.

Cerchi di essere ogni giorno la versione migliore di te. Ti piace lavorare su te stessa per migliorarti ogni giorno ed essere sempre qualcosa in più rispetto alla te di ieri.

Questi venti segnali, pur non essendo tutti, sono tra i principali che indicano la capacità di amarsi e di prendersi cura di se nel modo giusto. Se ti sei riconosciuta in tutti sei sicuramente già in grado di amarti nel modo giusto. Se al contrario ti sei rivista in pochi o solo in alcuni, allora c’è sicuramente della strada da fare. La buona notizia è che puoi iniziare da subito e che questi possono essere proprio i tuoi nuovi punti di partenza, quelli che ti indicheranno la via per imparare ad amarti davvero come meriti.

Astrologia: ecco il cambiamento che devi fare per essere felice