Home Attualità WhatsApp | Arrivano i messaggi che si autodistruggono

WhatsApp | Arrivano i messaggi che si autodistruggono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36
CONDIVIDI

WhatsApp è pronta ad aggiornarsi con nuove interessanti funzionalità. La più innovativa? I messaggi che si auto-eliminano. Ma come funzioneranno?

whatsapp
Novità in arrivo su Whatsapp: riguarda i gruppo

Prima ci hanno regalato la possibilità di decidere se entrare o meno in un gruppo, poi la possibilità di effettuare chiamate vocali in gruppo. Evidentemente però le innovazioni ancora non erano sufficienti.

Del resto con i vari Telegram e Snapchat sempre in agguato, anche l’app di messaggistica più diffusa del Pianeta deve tenere sempre la guardia alta e aggiornarsi più che costantemente.

Ecco allora che WhatsApp si prepara a lanciare la sua nuova attesissima funzionalità: i messaggi che si autodistruggono.

Scopriamoli insieme in anteprima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> WhatsApp sparirà da alcuni smartphone

WhatsApp lancia i messaggi che si auto-eliminano

WhatsApp

Ancora una volta a scoprire la novità sono stati i ragazzi di WABetaInfo che nella nuova versione beta dell’app per Android hanno mess appunto quelli che inizialmente si chiamavano”Disappearing Messages“, mentre ora sono stata rinominata “Delete Messages“.

In Italia probabilmente si chiameranno “Messaggi che si cancellano” e saranno utilizzabili sia in conversazioni private che all’interno dei gruppi, a patto però che l’amministratore abiliti, in quest’ultimo caso, la funzione.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Ma come utilizzare i messaggi che si auto-eliminano? A quanto pare basterà entrare nella scheda del contatto WhatsApp e attivare la voce “Messaggi che si autodistruggono“. Una volta lanciata la funzionalità, si potrà decidere entro quanto tempo si desidera che i messaggi scompaiano. Cinque saranno le opzioni disponibili: 1 ora, 1 giorno, 1 settimana, 1 mese, oppure 1 anno.

Da quando sarà possibile fare tutto ciò? Ancora non è dato saperlo e non è noto nemmeno se la funzionalità sarà integrata prima su Android e poi su iPhone o su entrambi i dispositivi in contemporanea.

Qualcuno asserisce che la funzionalità potrebbe essere a disposizione degli utenti WhatsApp già dalle prossime settimane, probabilmente in contemporanea con l’arrivo ufficiale della modalità notte nell’applicazione.

Le novità all’orizzonte sembrano dunque essere numerose per noi utilizzatori di WhatsApp. Non resta che attendere di averle, letteralmente, nelle nostre mani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Anche su Whatsapp ci sarà la pubblicità: ecco da quando

whatsapp