Home Attualità WhatsApp sparirà da alcuni smartphone

WhatsApp sparirà da alcuni smartphone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:15
CONDIVIDI

WhatsApp sta per sparire da diversi smartphone. La rivoluzione partirà dal 31 Dicembre 2019.

whatsapp pubblicità Fonte: Getty Images

Brutte notizie per gli amanti di WhatsApp, la nota applicazione di messaggistica usata in tutto il mondo per restare in contatto con amici, parenti e persino con i colleghi di lavoro. Sembra infatti che a partire dall’anno nuovo, l’applicazione non sarà più disponibile su diversi smartphone.
Da diverso tempo girava la notizia che con il tempo non tutti ne avrebbero potuto usufruire come prima ed ora il momento sembra essere arrivato. WhatsApp, infatti, sparirà dagli smartphone considerati più obsoleti e lo farà giù a partire dalle prossime settimane per arrivare ad un 2020 del tutto nuovo.

WhatsApp sparisce dagli smartphone

whatsapp Fonte: iStock photo

Se siete soliti usare WhatsApp per restare in contatto con gli altri ed usate uno smartphone un po’ datato, a breve potreste dover rinunciare all’uno o all’altro. A partire dalle prossime settimane, infatti, l’applicazione inizierà a sparire da alcuni store e successivamente smetterà di funzionare.
Scopriamo insieme quali sono gli smartphone o, meglio, i sistemi operativi coinvolti.
Per iniziare c’è la Microsoft che dopo un ultimo aggiornamento cumulativo dirà addio a WhatsApp costringendo anche gli ultimi amatori del sistema a compiere l’importante scelta di restare e cambiare modo di scambiarsi messaggi con gli altri o di passare ad un altro sistema operativo. Lo resto toccherà a chi utilizza ancora la piattaforma Redmond.

Leggi anche -> WhatsApp: il trucco per recuperare i messaggi cancellati dagli amici

Chi ha un Windows Phone antecedente all’8.1 da metà Dicembre ci sarà il momento dell’addio.
Chi, invece, ha il Windows 10 Mobile potrà contare sull’applicazione fino al 31 Dicembre.
Anche per Android e iOS ci saranno grandi cambiamenti, le versioni più datate subiranno infatti lo stesso effetto perdendo di fatto una delle applicazioni più amate di sempre.
Chi ha smartphone non aggiornati da più di cinque anni dovrà quindi prepararsi a dire addio a WhatsApp o, in alternativa, a passare ad un nuovo modello.

Riassumiamo quindi il tutto per capire quali smartphone rientrano tra i casi sopra elencati:

  • Windows Phone
  • iPhone con versione iOS7 o antecedenti
  • Android con versione 2.3.7 o antecedenti

Per capire che aggiornamento del sistema operativo si ha e se si corre il pericolo di perdere la possibilità di usare WhatsApp si può controllare il tutto dal proprio telefono.

  • I possessori di Android dovranno andare in Impostazioni -> Sistema -> Informazioni
  • I possessori di iOS potranno verificare lo stato del proprio aggiornamento andando su Impostazioni -> Generali -> Info/Aggiornamento Software

Se non si aggiorna da un po’ lo smartphone ma ci sono versioni superiori a quelle elencate, basterà quindi procedere con il salvare tutti i dati per proseguire con l’aggiornamento. Altrimenti ci si dovrà rassegnare al conto alla rovescia che porterà inesorabilmente alla fine dell’utilizzo dell’app.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

A differenza di Windows Phone che già da Dicembre si vedranno disattivata l’applicazione, i possessori di smartphone con sistemi Android o iOS potranno farsi gli auguri di Natale (scopri qui alcuni messaggi ad hoc da usare con le app di messaggistica) e per il nuovo anno perché l’addio giungerà nel mese di Febbraio.
Una vera rivoluzione che spingerà a dover scegliere applicazioni alternative o a fare il grande passo e approfittare delle feste o del prossimo Black Friday per passare ad un nuovo telefono.

Fonte Hwupgrade.it