Home Moda & Abbigliamento Outfit Come (non) vestirsi a Natale? Accessori e dettagli da evitare

Come (non) vestirsi a Natale? Accessori e dettagli da evitare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:35
CONDIVIDI

I dettagli e gli accessori da evitare per il look di Natale, ciò che mai dovrebbe caratterizzare un outfit delle Feste.

Foto da iStock

Pensiamo che non ci sia niente di più bello di quella gonna di paillettes, niente di più natalizio di quel maglione con al renna, niente di più sexy di quei tacchi vertiginosi e come rinunciare poi a un foulard per tenerci al caldo?

Ecco, il perfetto outfit di Natale è pronto… o forse no? Già perché in questo tripudio di must have rischiamo in fin dei conti di perderci, di eccedere e passare così dallo chic al kitch. Come evitare allora un simile scivolone? CheDonna.it ha deciso di segnalarti oggi i cinque errori più comuni, quelli che si basano su accessori o piccoli dettagli decisamente da evitare nel periodo delle Feste. Scoprili con noi e, soprattutto, non dimenticarli più!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come vestirsi a Natale? Un look per ogni fisicità

Errori outfit Natale: quali accessori non indossare?

Foto da iStock

Voglia di strafare, un vizio che rischia di prendere il sopravvento quando l’occasione si fa particolarmente golosa. Le Feste sono l’esempio perfetto di tutto ciò, un momento in cui parenti semisconosciuti tornano a farsi vedere, tutti sognano  ore magiche e noi certo non vogliamo sfigurare.

Ecco allora che il pericolo di scivolare nell’eccesso si fa concreto e insidie di ogni sorta si affacciano dal nostro armadio. Come evitare di inciampare?

Forse conoscere il pericolo in anticipo potrebbe aiutare. Ecco allora i cinque scivoloni più probabili per la cena della Vigilia: conosciamoli insieme per schivarli per tempo.

Paillettes total look – Il dettaglio va bene ma il troppo decisamente no. La luce è icona del Natale ma far sì che l’intero outfit se ne faccia portatore ci farebbe decisamente apparire fuori luogo, più degne di una disco night che di una cena per la Vigilia. Meglio allora puntare sul dettaglio: un top con un pantalone sobrio o viceversa, o ancora una bella pochette super chic.

Accumulo compulsivo – Il maglione natalizio, il pantalone rosso, l’accessorio brillante… le icone del Natale sono sempre un must ma certo non tutte insieme! Evitiamo allora di far sì che i simboli del Natale rivivano totalmente in noi: rischiamo di sembrare più un manichino che delle ragazze attente al dettaglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come vestirsi a Natale? 10 capi che proprio non possono mancare

Tacchi vertiginosi – E’ vero, sono icone di femminilità e non c’è donna che con quei dodici o quindici centimetri extra non si senta più bella e sicura di sé. Peccato poi che arrivano i piatti da portare a tavola, i regali da consegnare, le passeggiate per sparecchiare e allestire la tombola: decisamente troppi passi per non iniziare a soffrire e, ancor di più, per non attrarre l’attenzione generale con quel rumore un po’ inappropriato per la serata. Che ne dite di un tacco più piazzato o di una scarpa più sobria?

Volant per fare la scarpetta – Maniche maxi, foulard, balze qua e là che rischiano di frapporsi tra noi e uno dei tanti piatti che sfileranno al nostro cospetto. I lunghi asti tipici delle Feste mal si abbinano a look impegnativi che rischiano di farci fare figure non propriamente eccelse non appena ci sederemo a tavola. Evitiamo gli ostacoli e andiamo sul sicuro.

Sexy a oltranza – La gonna troppo mini, la scollatura troppo profonda, le trasparenze eccessive… va bene lottare contro il pregiudizio, sdoganare la sensualità anche nelle cene tra parenti ma esagerare non è mai degno di una vera signora. Il piccolo dettaglio allora va bene ma la seduzione anche può essere un’arma a doppio taglio e sfociare nella volgarità è un rischio assai incombente.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI