Home Gossip Raffaella Fico, parole di sostegno per Balotelli: “è scosso”

Raffaella Fico, parole di sostegno per Balotelli: “è scosso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27
CONDIVIDI

Raffaella Fico tende la mano a Mario Balotelli e lo difende pubblicamente per amore della figlia Pia: “è scosso, siamo tutti uguali”.

raffaella fico e mario balotelli insieme

Raffaella Fico difende Mario Balotelli dai cori razzisti di cui è ancora destinatario per amore della figlia Pia che avrebbe ricevute recentemente offese a scuola. Ospite di Storie Italiane, la Fico si lascia andare ad un durissimo sfogo contro chi usa ancora il colore della pelle per attaccare le persone.

Raffaella Fico contro i razzisti: “Balotelli e mia figlia Pia offesi. Non è giusto, siamo tutti uguali”

raffaella fico a storie italiane

Raffaella Fico sbotta ai microfoni di Eleonora Daniele per difendere sua figlia Pia e il padre Mario Balotelli, oggetto di spiacevoli insulti razzisti. “Una bambina le ha detto: ‘Tu sei una negra di me..a, tu porti le infezioni‘, ha svelato Raffaella Fico a Storie Italiane. Proprio alla mamma, la bambina avrebbe chiesto il signifato della parola negra: «Sono convinta che crescendo si troverà ad affrontare queste situazioni e questi problemi legati al razzismo…», ha dichiarato su Rai Uno.

Ad appoggiare la posizione della Fico è stata la stessa Eleonora Daniele: «Non si può passare sopra certe cose». «Il consiglio che darei a mia figlia è di andare avanti senza considerare queste persone “inferiori”. Tutti siamo uguali, ma chi fa queste differenze è una persona inferiore e da allontanare», ha aggiunto l’ex gieffina che a Storie Italiane aveva parlato di un eventuale ritorno di fiamma con Balotelli.

La Fico che non ha chiuso le porte alla possibilità di tornare con Balotelli, infine, parlando dell’ex compagno, ha detto: «L’ho visto dopo la partita ed era abbastanza scosso, nervoso e anche molto dispiaciuto. Non è la prima volta che capita. All’epoca quando stavo con lui mi è capitato che mi accoglievano facendo il verso della scimmia».

Leggi anche:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI