Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Succo di limone bollito, per arrivare in forma al Natale

Succo di limone bollito, per arrivare in forma al Natale

CONDIVIDI

Scopriamo insieme il succo di limone bollito, un toccasana per la salute che aiuta anche ad arrivare magre alle feste.

Fonte: Istock photo

Negli ultimi anni si è sentito parlare sempre più spesso dell’acqua con limone da bere al mattino per mantenersi in forma e stare in salute. Quello che molti non sanno è che esiste una variante ancora più efficace data dalla cottura del limone e dalla sua assunzione a digiuno. Sembra infatti che bere del succo di limone bollito ogni mattina, oltre a depurare l’organismo, aiuti a lenire il senso di fame. Un trucco più che utile a chi si sta già preparando per arrivare in splendida forma al Natale.

Succo di limone bollito: come funziona e come si prepara

Il limone è un alimento prezioso e ricco di proprietà benefiche. Dalla presenza di vitamine e sali minerali all’aiuto che da all’organismo, questo frutto è un amico da tenere sempre con se, sia per star bene che per perdere peso. Purtroppo, pur essendo uno dei frutti più validi da consumare, il suo sapore aspro rende difficile gustarlo a fine pasto o come spuntino. Ecco che in nostro aiuto arriva però il suo succo, da bere da solo, diluito nell’acqua o con l’aiuto di un pizzico di miele in grado di renderne il sapore più delicato.
Bere il limone, infatti, aiuta non solo a dimagrire ma anche a star bene. Scopriamo insieme i vantaggi dati dal berne un bicchiere ogni mattina.

  • Aiuta a depurare l’organismo
  • Ha un effetto alcalinizzante
  • È un diuretico naturale
  • Idrata l’organismo
  • Favorisce la digestione
  • Dona energia
  • Allevia il senso di fame
  • Aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue
  • Contribuisce a bruciare i grassi in eccesso
  • Contrasta la formazione della cellulite

Tutti effetti positivi e più che utili a chi desidera un fisico al top nel periodo delle feste.
Ma come si prepara il succo di limone bollito? Per farlo basta tagliare un paio di limoni e metterli in una pentola piena d’acqua portandola ad ebollizione. Una volta cotti, si può filtrare il succo ottenuto e berlo. Come già detto è preferibile assumere questa bevanda la mattina a digiuno e se si hanno problemi con il sapore aspro vi si può aggiungere la punta di un cucchiaino di miele.
Volendo si può aggiungere anche un pezzetto di radice di zenzero, ottima per dare sapore e più che utile per accelerare il metabolismo e donare altre proprietà preziose per il nostro organismo. In questo modo arrivare al Natale in forma sarà molto più semplice.

Attenzione! Il succo di limone, a lungo andare può rovinare lo smalto dei denti, per questo motivo è preferibile berlo con una cannuccia. Se si hanno problemi di gastrite o ulcere è meglio evitarne l’assunzione o chiedere un parere al proprio medico curante. La stessa cosa vale per chi soffre di una patologia o sta già seguendo una dieta con il proprio nutrizionista. Infine, ricordiamo che per dimagrire il succo di limone va inserito in uno stile di vita sano e bilanciato con una dieta equilibrata da associare a dell’esercizio fisico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->>>
Succo di melograno: l’elisir perfetto per arrivare magre a Natale
Succo di mandarino e the verde, per dimagrire prima di Natale
Fame emotiva, come gestirla prima e dopo le feste

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI