Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Pompelmo, il miglior alleato per le diete disintossicanti pre natalizia

Pompelmo, il miglior alleato per le diete disintossicanti pre natalizia

CONDIVIDI

Il pompelmo è uno dei frutti più efficaci per tutti quelli che vogliono perdere chili in maniera facile e veloce. Vediamo perché

Fonte: Istock

Stressati dal pensiero dei pranzi e delle cene che ci aspettano dalla vigilia di Natale in poi? Nessun problema, ci sono dei compagni importanti che ci aiuteranno a combattere la guerra contro il peso. Come il pompelmo, il miglior alleato nelle diete disintossicanti.

Fondamentali sono soprattutto i suoi semi.  Semi che contengono parecchi flavonoidi. Facilitano l’attività antibatterica, antivirale e antifungina. Ecco perché questo frutto è molto utilizzato nelle preparazione di fitoterapia.

La funzione principale del pompelmo è quella di essere un efficace aiuto per chi deve dimagrire o comunque sgonfiare il proprio corpo. Il frutto infatti contiene molta vitamina C che aiuta ad aumentare le difese immunitarie, quindi utile soprattutto nei mesi freddi. Ma è anche un ottimo drenante e per questo serve a combattere la cellulite. Inoltre è l’ideale per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, per merito della pectina in esso mentre la presenza di licopene garantisce proprietà antiossidanti.

Pompelmo e dieta, come utilizzarlo al meglio?

pompelmo ricette
Fonte Pixabay

Il pompelmo è molto indicato nelle diete per il suo basso indice glicemico che permette di bruciare i grassi e di curare l’obesità. Opera con efficacia sui centri di sazietà, specie se consumato all’interno di un pasto. In pratica blocca il senso di fame e quindi placa la voglia di cercare di mettere sempre qualcosa sotto i denti, specialmente fuori dai normali orari di pranzo e cena. Ma non è tutto, perché si rivela un rimedio efficace anche contro l’ipertensione e il diabete.

Per tutti questi motivi un regime alimentare a base anche di pompelmo è fortemente consigliato non solo alle donne e può svilupparsi in diversi modi, in base agli obiettivi da raggiungere. In particolare nel caso di una dieta drenante sarà sufficiente una spremuta a base di succo di almeno tre pompelmi diluiti in un litro e mezzo di acqua. Servirà a stimolare la diuresi e aiuterà a sgonfiare, agendo anche sulla cellulite.

Invece in caso di vera e propria dieta dimagrante si possono perdere fino a tre-quattro chili in un mese. Sarà sufficiente bere almeno tre bicchieri di acqua e una spremuta di succo di pompelmo a colazione, mentre prima di ogni pasto ogni pasto e nello spuntino pomeridiano bisogna mangiare mezzo pompelmo.
E anncora, diversi studi medici inoltre hanno dimostrato la notevole potenza dei semi di pompelmo contro una lunga serie di batteri, a cominciare da quelli che interessano le vie respiratorie. Ma anche quelli che provocano infezioni alle vie urinarie (come le cistiti nelle donne) o ancora disturbi della prostata. Inoltre il pompelmo risulta efficace grazie alla sua azione nel combattere microbi e parassiti per combattere i disturbi del tratto gastro-intestinale e per riequilibrare la flora batterica, In più nei soggetti che soffrono spesso di dissenteria e diarrea ma anche contro alcuni funghi, a cominciare dalla candida.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI