11 Snack salutari da consumare durante il giorno

Fare dei break mattutini e pomeridiani con spuntini salutari e leggeri è ideale per seguire una dieta sana ed equilibrata. Scopriamo quali sono.

Spuntini salutari Fonte: iStock

Le persone che seguono una dieta dimagrante, hanno necessità di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Non sono solo importanti i pasti principali, ma anche gli spuntini mattutini e pomeridiani devono essere leggeri e salutari, perchè il più delle volte sono snack molto calorici.

Noi di CheDonna.it, vi consigliamo di seguire i nostri consigli per degli spuntini salutari e gustosi.

1- Un cestino di frutta

Cestino di frutta iStock Photos

I cestini di frutta sono spuntini light a base di frutta di stagione combinato con lo yogurt. Per prepararli seguite la ricetta:

Ingredienti:

  • 4 pancarré fette
  • 1 melone
  • 4 fragole
  • 2 mango fettine
  • 10 mirtilli
  • 1/2 kiwi
  • 4 cucchiaini yogurt magro
  • 1 cucchiaino miele
  • 4 olio extravergine d’oliva gocce
Preparazione:
  1. Tagliate a cubetti il melone, il mango e il kiwi, a fettine non troppo sottili, mentre tenete da parte le fragole.
  2. Disponi le fette di pancarrè su una spianatoia e con il mattarello assottigliatele, con un coppapasta di 8 cm ricava dei dischetti. Spennellate con poco olio extravergine di oliva gli stampini da muffin e togliete l’olio in eccesso con un tovagliolino, posizionate i dischetti di pane all’interno, e trasferite su una teglia e infornate a 200° fino a doratura.
  3. Appena pronti, mescolate lo yogurt con il miele e distribuisci sui cestini insieme alla frutta.

Calorie: 85 a cestino

2 – Un quadratino di cioccolata

Fonte: iStock

Un quadratino di una tavoletta di cioccolata fondente all’80% è una degli spuntini  sani che servono se siete giù di morale e avete bisogno di gratificarvi.

Calorie: 22 circa

3 – Un pacchetto di crackers integrali

Fonte: iStock

Un pacchetto di crackers integrali è uno spuntino classico, ma comunque non si deve esagerare, perchè è comunque un prodotto industriale. E’consigliabile una volta a settimana.

Calorie: circa 110 per ogni pacchetto

4 – Due fette biscottate

Le fette biscottate sono un classico intramontabile tra gli spuntini salutari, non possono mai mancare, sono preferibili quelle integrali, al malto o ai cereali.

Calorie: circa 75

5 – La frutta secca

Frutta secca Istock Photos

Una manciata di frutta secca è perfetta ma le dosi variano per chi è a dieta e per chi non lo è.

E’ una fonte ricca di sali minerali e antiossidanti indispensabili per il nostro organismo. La dose consigliata è di circa 10 grammi per chi è a dieta e di circa 20 grammi per chi non è a dieta.

Calorie:  51 per 10 g 

6 – La spremuta di melograno

succo di melograno benefici
Fonte: Istock

La spremuta di melograno è una fonte ricca di antiossidanti e vitamine, inoltre fornisce la carica energetica giusta e aiuta anche la digestione. Il consiglio è di berla nell’ora  dell’aperitivo.

Ecco come prepararla, occorrono 2 melagrani fresche.

Preparazione:

  1. Taglia a metà le due melograni.
  2. Con un cucchiaio di legno, staccate i chicchi dai loro alveoli privandoli poi dei frammenti spugnosi.
  3. In un mixer mettete i chicchi e frullate. Nel caso del mixer a filtro o una centrifuga, versa direttamente il succo nella brocca, altrimenti è necessario passalo con un colino sottile.

Calorie: 150 calorie.

7 – Mousse di mela

Mousse alla mela iStock Photos

La frutta si sa è uno spuntino indicato perchè è molto sano, una porzione di mousse di mela è perfetta. E’ molto semplice ideale da portare anche in ufficio, inoltre è sana e leggerissima.

Calorie: 200 a porzione

 

8 – Pop corn

I pop corno si possono preparare a casa con 25 g di mais secco, riuscite ad ottenere ben 120 grammi di pop corn. Quelli prepararti in casa sono più sani e più economici. Il consiglio è di non aggiungere il sale.

Calorie: 88 per 25 g di mais

9 – Barretta di cereali

Gli snack proteici fai da te

Preparate una barretta di cereali a casa , così da consumare anche dopo l’attività sportiva.

Ingredienti per 8 barrette:

  • 70 g di fiocchi d’avena
  • 30 g di mandorle intere
  • 30 g di noci sgusciate
  • 10 g di semi di zucca
  • 30 g di fiocchi di cocco
  • 20 g di mirtilli rossi secchi
  • 10 g di uva secca
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 40 ml di sciroppo di acero
  • 30 g di miele
  • 15 g di zucchero di canna

Preparazione

  1. Riscaldate il forno a 150°.
  2. In una padella antiaderente fate tostare prima le mandorle con le noci, poi aggiungete i semi di zucca, l’avena e infine la farina di cocco.
  3. Fate riposare alcuni minuti e poi trasferite questi ingredienti in una coppa.
  4. Aggiungi l’uvetta e i mirtilli.
  5. Nel frattempo, in una padella antiaderente fate  sciogliere il miele, lo zucchero e il sale con lo sciroppo d’acero.
  6. Fai bollire il tutto per 5 minuti a fuoco basso.
  7. Togliete dal fuoco poi aggiungi lo sciroppo all’avena e mescolate velocemente, in modo che si distribuisce bene su tutti gli ingredienti.
  8. Versate il tutto in una teglia con carta da forno.
  9. Con l’aiuto di un cucchiaio bagnato nell’acqua, date una forma squadrata e liscia al composto.
  10. Lasciate cuocere in forno per 20 minuti
  11. Togliete dal forno e lasciate raffreddare per almeno 30 minuti.
  12. Tagliate in monoporzione, dividendo il blocco in 8 barrette con un coltello lungo e possibilmente con la lama alta.
  13. Lasciate riposare per altri 30 minuti.

Calorie: 150 l’una

10 – Smoothie kiwi, papaya e pompelmo

Istock Photos

Uno smoothie è un centrifugato di frutta e verdura, buono e ricco di sostanze nutritive, perfetto per depurarti. Ecco come prepararlo.

Ingredienti

  • 1 pompelmo rosa
  • 2 kiwi
  • 1/2 papaya

Preparazione

  1. Spremete il pompelmo con lo spremiagrumi.
  2. Tagliate le estremità dei kiwi, togliete la buccia, taglialo a pezzetti e mettetelo nel bicchiere del frullatore.
  3. Tagliate in due la papaya, poi pelatela e privala dei semi.
  4. Tagliala a pezzetti e aggiungila al kiwi.
    1. Versate ora la spremuta di pompelmo e frullate il tutto fino a quando non otterrete uno smoothie della densità che preferisci.

Calorie: 100 calorie

 

11 – Un vasetto di yogurt greco magro

Yogurt greco Fonte: Istock

Un vasetto di yogurt greco magro è una valida idea per fare il pieno di calcio, proteine e sali minerali e placare gli attacchi di fame.

Calorie: 100 grammi di yogurt greco intero contengono 115 kcal.

 

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Leggi anche: