Home Gossip L’eredità, Ginevra Pisani molestata: “non rinuncio alla minigonna”

L’eredità, Ginevra Pisani molestata: “non rinuncio alla minigonna”

CONDIVIDI

La professoressa de L’Eredità, Ginevra Pisani, palpeggiata per strada, si sfoga sui social: “non rinuncio alla minigonna”.

ginevra pisani professoressa de l'eredità-

Ginevra Pisani, professoressa de L’eredità di Flavio Insinna, molestata per strada. A raccontare l’accaduto è stata la stessa Ginevra che ha condiviso la spiacevole esperienza sui social raccontando nei dettagli ciò che le è accaduto a Milano.

Ginevra Pisani palpeggiata per strada a Milano, la professoressa de L’Eredità: “non rinuncerò alla minigonna”

l'eredità ginevra pisani professoressa-

Mentre passeggiava per Milano, intenda ad attraversare la strada, la professoressa dell’Eredità Ginevra Pisani si è imbattuta in un uomo che l’ha palpeggiata nonostante la presenza di altra gente. Non si è trattata di una semplice carezza, ma di una vera e propria sberla sul sedere come ha spiegato la stessa Ginevra che, di pomeriggio, si trovava  nei pressi della stazione centrale di Milano. Dovendosi fermare anche per cena, Ginevra era già vestita con l’outfit serale formato da una minigonna di jeans, un maglioncino e degli stibali alti. Un look tranquillo e adatto ad una ragazza della sua età.

“Mentre stavo attraversando la strada e altre persone mi stavano venendo incontro per attraversare verso il lato posto. Tra di loro sbuca un ragazzo nero che decide di toccarmi il sedere. Ma non toccarlo così…mi ha dato proprio un bello schiaffo!”, ha raccontato Ginevra in una serie di storie pubblicate su Instagram. “Questa cosa non mi era mai accaduta. Racconto tutto perché nessuno si deve permettere di toccare un’altra persona senza la sua volontà. Il nostro corpo è troppo importante per essere molestato e violentato in questo modo”, ha aggiunto ancora la neo professoressa del game show di Raiuno.

“Nonostante la rabbia e il pianto che è venuto spontaneo in quel momento, io continuerò a mettere la minigonna. Camminerò a testa alta e continuerà ad andare in quella zona perchè io non devo aver paura di nessuno e neanche voi se vi accade una cosa del genere”, aggiunge Ginevra che poi svela di essere stata colpita dall’indifferenza della gente: “era pieno giorno e nessuno mi ha aiutata”, conclude l’ex fidanzata di Claudio D’Angelo.

LEGGI ANCHE:

Se vuoi restare aggiornata su tutto quel che riguarda i personaggi del mondo dello spettacolo e le loro vite private CLICCA QUI!