Olio di jojoba un vero elisir di bellezza per i capelli e la pelle

0
41

L’olio di jojoba un elisir di bellezza non solo per i capelli, possiede tantissime proprietà emollienti e idratanti. Scopriamo come utilizzarlo

Olio di jojoba Fonte: Istock-Photos

 

L’olio di jojoba è una cera liquida che deriva dalla spremitura a freddo dei frutti di Jojoba. E’ una pianta originaria del Nord America, è stato usata in passato dalle tribù aborigene per curare le ferite e idratare i capelli. L’olio di jojoba è largamente utilizzato per preparare molti prodotti di cosmesi, grazie alle sue proprietà lenitive, emollienti e idratanti.

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sull’olio di jojoba e le sue proprietà benefiche.

Se vuoi restare aggiornato sulla categoria capelli, benessere e bellezza fai da te clicca qui!

Proprietà dell’olio di jojoba per la pelle

L’olio di jojoba è un vero e proprio riequilibrante perchè aiuta a regolare la produzione di sebo, perchè quando si applica sulla pelle si assorbe in fretta senza lasciare una sensazione di untuosità. Si può applicare sia sulle pelle grassa, su quella mista e su quella impura.

Inoltre protegge la pelle dalla disidratazione, è molto efficace sulle pelli secche, grazie alla sua azione protettiva ed emolliente è adatta anche alle pelli sensibili come quelli dei neonati e dei bambini.

Ha un azione rigenerante e anti-age, quindi importante per la pelle delle donne over 50, perchè:

  • dona elasticità alla pelle
  • la pelle risulterà più liscia e tonica: si può utilizzare in caso di pelle invecchiata e con le rughe;
  • ha un’azione lenitiva: aiuta nei processi di guarigione
  • distende le rughe sia del viso che del collo: solo se viene applicato ogni giorno;
  • previene le smagliature: soprattutto adatto alle donne in gravidanza, bisogna applicarlo già nei primi mesi. Si evitano la formazione di smagliature grazie al suo potere elasticizzante;
  • utile per i massaggi: perfetto per quelli drenanti o stimolanti della circolazione;
  • idrata la pelle: soprattutto in inverno per proteggersi dalle temperature pungenti. Si può applicare dopo la doccia o un bel bagno rilassante. Si consiglia massaggiare l’olio sulla pelle ancora umida fino a quando non si assorbirà completamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>>> Oli vegetali per la bellezza naturale di pelle e capelli

E’utilizzato per massaggiare il corpo e inoltre può essere impiegato come detergente per viso e occhi, basta mettere alcune gocce su un dischetto struccante. Si può utilizzare come crema:

  • prima della rasatura: va massaggiato bene e messo in quantità discreta;
  • dopobarba: basta applicare poche gocce per rendere morbida l’epidermide;
  • lenitiva post-depilazione: è indicato anche per eliminare i residui di cera depilatoria;
  • idratante viso: da applicare sia di giorno che di notte per tutti i tipi di pelle;
  • base per il trucco: in modo da preparare la pelle al fondotinta o alla cipria

Questo olio si può utilizzare puro oppure miscelato con gli oli essenziali, ecco quali:

  • limone: da un effetto tonificante e antirughe;
  • lavanda: per amplificare l’azione lenitiva;
  • limone o tea tree: nel caso di una pelle grassa e impura.

L’olio di jojoba è composto per il 96% da ceramide e acido miristico e contiene anche vitamine A, B1, B2 ed E, che assicurano i seguenti benefici per la nostra pelle e i nostri capelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>>> Capelli perfetti: come averli anche quando si indossa il casco

Olio di jojoba per i capelli

Scopriamo le più importanti proprietà per i capelli:

  • se viene utilizzato prima di effettuare lo shampoo: riduce notevolmente il sebo e il prurito. Inoltre aiuta ad ammorbidire il cuoio capelluto allontanando la forfora;
  • previene la caduta dei capelli: questo grazie all’azione idratante che offre;
  • indicato per i capelli secchi e sfibrati: si può utilizzare dopo aver fatto lo shampoo, basta applicare alcune gocce sulle lunghezze. In alternativa, potete unire poche gocce di olio alla spuma o gel che utilizzate di solito per la messa in piega;
  • nutre i capelli: grazie alla sua composizione oleosa, dona capelli morbidi, lucenti e sani.

Come utilizzarlo

  1. Lenitivo post depilazione: basta mescolare tra loro 15 millilitri di olio di jojoba e 15 millilitri di oleolito di calendula; poi aggiungete 20 gocce di olio essenziale di lavanda e 10 di tea tree oil e agitate. Dopo aver emulsionato bene, applicate sulla pelle dopo aver fatto la ceretta, così si evita la formazione di puntini rossi e si previene l’infiammazione dei follicoli piliferi.
  2. Per struccare la pelle: sia gli occhi che il viso. Potete utilizzarla pura oppure potete realizzare uno struccante bifasico, basta mescolare in parti uguali l’olio di jojoba e l’acqua di rose o di camomilla. Si può conservare per un massimo di cinque giorni e va agitato molto bene prima dell’uso.
  3. Per liberarsi dei brufoli: aggiungete a un cucchiaino di argilla bianca un cucchiaio di olio di jojoba e amalgamate bene. Poi aggiungete 10 gocce di olio essenziale di tea tree, 5 gocce di olio essenziale di limone e 5 gocce di olio essenziale di salvia sclarea. Mescolate per bene  e applicate la maschera sulle zone in cui la pelle presenta brufoli e impurità. Dovete lasciar agire per circa 10 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida, si può effettuare una o due volte alla settimana, in modo da pulire la pelle in profondità e velocizzando la guarigione dei foruncoli.
  4. Antirughe per pelli miste e grasse: preparate 15 millilitri di olio di jojoba e 10 millilitri di olio di nocciola, a cui aggiungere 5 gocce di olio essenziale di limone. Basta applicare poche gocce di prodotto sul viso la sera, prima di mettersi al letto.
  5. Per trattare i capelli grassi: mescolate a due cucchiai di olio di jojoba 2 gocce di olio essenziale di salvia sclarea e 2 gocce di olio essenziale di limone e applicate il composto sul cuoio capelluto. Lasciate agire per 15 minuti, poi fate lo shampoo ed eliminate tutti i residui di olio. Potete ripetere il trattamento due volte alla settimana in modo da  regolarizzare la produzione di sebo.
  6. Per le doppie punte:  mescolate in parti uguali l’olio di jojoba e l’olio di ricino e aggiungete olio essenziale di ylang-ylang, poi applicate sui capelli umidi, distribuendo bene il prodotto solo sulle punte. Lasciate agire per 20 minuti, poi lavate bene i capelli, ripetendo l’operazione almeno una volta alla settimana, in modo da contrastare la secchezza e le doppie punte.
  7. Contro le macchie senili: è fondamentale per trattare le macchie scure della pelle che compaiono con l’avanzare dell’età sul viso e sulle mani. Basta preparare 30 millilitri di olio di jojoba, 20 millilitri di olio di rosa mosqueta, 10 gocce di olio essenziale di carota, 5 gocce di olio essenziale di basilico. Poi applicate qualche goccia dell’olio sulle macchie della pelle, massaggiando delicatamente, potete ripeterlo una o due volte al giorno, in modo da uniformare il colorito dell’epidermide.
  8. Per le mani screpolate: mescolate tra loro 15 millilitri di olio di arachidi, 15 millilitri di olio di jojoba, 10 milliltri di olio di germe di grano, 10 gocce di olio essenziale di salvia sclarea, 10 gocce di olio essenziale di achillea millefoglie e 10 gocce di olio essenziale di carota. Applicate l’olio sulla pelle screpolata delle mani due volte al giorno, in modo da velocizzare il processo di guarigione dei tessuti.
  9. Per gli arrossamenti della pelle dei bambini: è adatta anche per neonati e bambini piccoli. Si utilizza per proteggere la pelle in modo da evitare le irritazioni dovute all’uso del pannolino. Basta massaggiarne una piccola sulla pelle pulita dopo il cambio del pannolino.
  10. Per idratare la pelle del corpo: le donne che hanno la pelle grassa potete utilizzare un olio da massaggio emolliente e idratante a base di olio di jojoba e olio di nocciole. Aggiungete 25 milliltri di ciascun olio in una bottiglia di vetro scuro poi unite 3 gocce di olio essenziale di alloro, 3 di cipresso e 3 di cedro. Agitate per bene ed  utilizzate l’olio direttamente sulla pelle umida dopo aver fatto il bagno o la doccia, massaggiando fino a quando non si sarà assorbito del tutto.

E’sempre consigliabile di chiedere il parere del proprio medico prima di applicarlo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI