Home Gossip Prati gate: Mara Venier svela un curioso retroscena

Prati gate: Mara Venier svela un curioso retroscena

CONDIVIDI

Mara Venier, a mesi di distanza, torna a parlare della sua intervista a Pamela Prati, svelando un retroscena curioso.

Mara Venier
Fonte: IStock @mara_venier

Nonostante l’estate e la fine di Live – Non è la d’Urso, programma che ha ospitato quasi in esclusiva il caso riguardante Pamela Prati ed il suo finto matrimonio con l’inesistente Mark Caltagirone, l’interesse su questa storia sembra non volersi spegnere.
A dare nuova vita alla fiamma del gossip è infatti intervenuta Mara Venier, raccontando un importante retroscena legato alla sua ormai storica intervista con Pamela Prati e svelando il perché non è mai più tornata sull’argomento nonostante sia stato il più chiacchierato di tutta la stagione primaverile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Valeria Marini difende l’amica Pamela Prati: “lei è solo una vittima”

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda Pamela Prati e la storia del suo finto matrimonio con Mark Caltagirone CLICCA QUI!

Mara Venier racconta un aneddoto curioso su Pamela Prati

Intervistata da La Stampa, Mara Venier ha ammesso di essersi pentita di quell’intervista ormai diventata famosa per il momento in cui la Prati parla dei suoi figli e di come sia bellissimo essere mamma. Una storia che ha dell’assurdo se si pensa che sia i figli che il futuro marito della Prati non sono mai esistiti.
Stando a quanto riportato da Mara, lei aveva già intuito che qualcosa non andava e i suoi dubbi, ai tempi, furono confermati da una chiamata di D’Agostino (colui che ha aperto il caso trasformando un caso di gossip in uno di cronaca) che le diceva che si trattava di una bufala. Una situazione spiacevole alla quale si aggiunge una chiamata di Pamela che le chiedeva una seconda intervista e che, in lacrime, le giurava che era tutto vero.
Come ormai tutti sappiamo quella seconda intervista non c’è mai stata e a detta di Mara Venier ciò è dipeso dal suo voler prendere le distanze da quanto accaduto e questo nonostante le lacrime della Prati le abbiano creato un certo dispiacere.

Ad oggi non si sa ancora quale sia la verità dietro tutta questa storia. Di certo sappiamo che Mark Caltagirone non esiste e che come lui, anche i figli Sebastian e Rebecca sono inesistenti. Le due manager coinvolte insieme a Pamela hanno iniziato a litigare tra loro (e con la stessa Pamela), mettendo fine ad un sodalizio che durava da tempo. In un gioco di colpe che le tre donne continuano a scaricarsi a vicenda, la verità sui motivi che hanno spinto ad una simile farsa sono ancora da scoprire. L’unica ipotesi è la visibilità mediatica che effettivamente c’è stata e che avrebbe dovuto permettere a Pamela (e alle agenti) di incassare qualche soldo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Uomini e Donne choc: Pamela Prati tronista a Settembre?

Purtroppo per loro, però, qualcosa non è andata come da piani e mentre Pamela da un certo punto in poi ha evitato quasi del tutto di farsi vedere in giro, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo hanno continuato a farsi vedere, per lo più dalla d’Urso e a dare la loro versione dei fatti.
Da non dimenticare che in questo “circo mediatico” come l’ha chiamato la stessa Venier, è emerso che anche Eliana Michelazzo avrebbe avuto un compagno inesistente ovvero Simone Coppi, un magistrato anti mafia (minorile?) con il quale l’ex manager della Prati sarebbe stata fidanzata (e anche sposata) per dieci anni, scoprendo la verità solo dopo le ospitate dalla d’Urso.
Un vero caso sul quale probabilmente c’è ancora molto da dire e che potrebbe tornare a far parlare di se subito dopo le vacanze estive. Come sempre, il tempo, saprà darcene conferma.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Pamela Prati rompe il silenzio sui social: Foto
Leggi anche ->
Barbara d’Urso smaschera con degli SMS l’ex avvocato di Pamela Prati – Foto
Leggi anche ->
Pamela Prati sull’assenza dalla d’Urso: “la mia reputazione è rovinata”