Home Curiosita Allena il tuo cervello ad odiare il cibo spazzatura

Allena il tuo cervello ad odiare il cibo spazzatura

CONDIVIDI

Evita il cibo spazzatura se vuoi perdere peso, allena il tuo cervello ad odiare il fast food.

Fonte: Istock

Alimenti trasformati e malsani potrebbero sabotare tutti i tuoi sforzi di perdita di  peso. Anche se resistere alla tentazione è davvero difficile non cedere, elimina le tue voglie di cibo spazzatura con questi facilissimi suggerimenti e consigli.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Cibo spazzatura, perchè piace così tanto e come evitarlo

Ketchup e patatine fritte (Thinkstock)

Ti sei mai chiesto perchè amiamo così tanto il cibo spazzatura? perchè ci fa sentire così appagati e soddisfatti nonostante i sensi di colpa che aleaggiano nei fautori della dieta?

Un articolo sul cibo spazzatura recentemente pubblicato sul New York Times afferma che non vi è dubbio alcuno che il cibo spazzatura generi potenti risposte fisiologiche. Queste voglie vengono studiate, pianificate e commercializzate dai produttori alimentari. Molti degli snack trovati nel negozio di alimentari contengono la quantità perfetta di zucchero, sale, grassi e altre sostanze chimiche aggiunte per aumentare il desiderio di consumarne ancora ed ancora.

Bastano pochi suggerimenti per allonanarti dal cibo spazzatura e abbattere definitivamente le tue voglie:

1- Se un alimento contiene più di 5 ingredienti, non mangiarlo

Pratica la regola degli 5 ingredienti. Se ci sono più di 5 ingredienti sull’etichetta, è un segno che il cibo è probabilmente stato trasformato in una fabbrica, non comprarlo. Se proprio non puoi farne a meno, compralo di rado piuttosto che quotidianamente. Questo è un modo semplice per evitare di fare acquisti d’impulso al supermercato, questo è il caso di un sacchetto di patatine aromatizzate o un pacchetto di biscotti pieni di zucchero.

Ecco gli alimenti che non dovresti mai comprare al supermercato.

2- Mira ai tre colori e alle consistenze

Cibo spazzatura: metti cibi di 3 colori e 3 diverse texture nel tuo piatto. Uno studio condotto dalla Cornell University nel 2012 ha rilevato che le persone preferiscono 3 cibi di 3 colori diversi nel loro piatto, né più né meno. Invece di fare merenda con una tavoletta di cioccolato, mangia noci (ricche di grassi buoni), fette di frutta secca e un piccolo quadrato di cioccolato fondente per una scelta di snack salutare e una varietà di colori, consistenze e sostanze nutritive.

3- Rompi la routine

Ci vogliono solo poche settimane per sviluppare un’abitudine, e questo vale anche per il cibo spazzatura. Ad esempio, se solitamente alle 15:00 fai una pausa caffè e mangi qualcosa di poco salutare preso dal distributore automatico, inizia una nuova tradizione, come camminare intorno all’edificio per 5 minuti. Questo potrebbe fermare il tuo desiderio di fare uno spuntino. Sei un tipo abitudinario? Queste 9 abitudini rivelano che tipo di persona sei.

4- Premiati con cibi sani

Rendi gli alimenti salutari un premio. Ti piace finire i pasti mangiando qualcosa di dolce? sostituisci il dessert con la frutta. Termina il tuo pasto con dell’uva, è dolce ma più salutare.

5- Mantieni cibi sani a portata di mano

Conserva il cibo sano sulla parte anteriore del frigorifero e in posizione ben visibile in modo che sia la prima cosa che vedi quando apri il frigo. Prepara il cibo prima, quando il cibo è pronto all’uso è molto più allettante. Vedere un cocomero già affettato o un grande pezzo da affettare fa la differenza.

6- Riconosci le tue debolezze

Hai un debole per i dolci o una passione per il cioccolato? O forse preferisci cibi salati come pretzel o patatine? Cerca di notare gli alimenti a cui non puoi resistere, quelli che devi mangiare compulsivamente. Riconoscere le tue debolezze alimentari è già metà del lavoro. Tenere questi alimenti fuori dalla casa e comprarli solo per le occasioni speciali ti aiuterà a liberarti ben presto della voglia che hai di mangiarli.

7- Scopri cosa c’è dentro

Un ottimo modo per mangiare cibi meno elaborati è imparare di più su di loro e su ciò che contengono. Ecco alcuni fatti che ti faranno rizzare i capelli: i petti di pollo surgelati “alla griglia” ricevono il loro segno di griglia da una macchina infusa con olio vegetale. La vitamina D3, che viene spesso aggiunta allo yogurt industriale, viene prodotta con grasso di pecora. Il gusto delle patatine Lays BBQ  è prodotto con latte e pollo in polvere. Leggi peresempio questi studi condotti su salmone e pollo: Salmone e rischi per la salute, il valido motivo per non mangiarlo ed anche Pollo industriale, i pericoli per la tua salute.

8- Mastica di più per mangiare di meno

Adam Melonas, un rinomato chef e fondatore di dolci UNREAL (con Nicky Bronner, un quindicenne deciso a rendere più salutari i dolci) condivide con noi il suo consiglio: “Se masticherai di più, mangerai di meno”.  La prossima volta che hai un desiderio, mastica lentamente e consapevolmente. Aspetta la fine di un morso prima di prenderne un altro.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI