Home Gossip Pamela Prati: “ecco perché dicevo di essere mamma”

Pamela Prati: “ecco perché dicevo di essere mamma”

CONDIVIDI

Nuovi risvolti sul Prati gate. Pamela ha finalmente svelato il perché si dichiarava mamma di due bambini inesistenti.

Pamela Prati, verità sul futuro marito
Fonte: Instagram @pamelaprati

Chi segue il caso che riguarda Pamela Prati, saprà bene che al centro delle accese polemiche ci sarebbe anche il coinvolgimento di minori, cosa che ha fatto particolarmente discutere tutti.
Ancor prima che il Prati Gate avesse inizio, infatti, Pamela Prati andava in giro raccontando della sua nuova vita da mamma e di come fosse bello portare i figli a scuola o viaggiare con loro. Situazioni che come si è scoperto di recente non sono mai avvenute, in particolar modo perché Sebastian e Rebecca (questi sarebbero i nomi dei figli della Prati), in realtà non esistono.
Dopo un misto di silenzi e bugie, Pamela ha deciso di raccontarsi a Chi e nel farlo è tornata a parlare anche dei due ipotetici figli, svelando il perché di tante bugie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Barbara d’Urso: dichiarazione shock su Pamela Prati

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda Pamela Prati, Mark Caltagirone e i personaggi che ruotano attorno al Prati Gate, CLICCA QUI!

Pamela Prati svela il perché delle bugie sui suoi figli in affido

La storia “venduta” a tutti è sempre stata quella di due bambini presi in affido da Pamela e Mark Caltagirone. Due minori sui quali pian piano si è andato aprendo un caso perché se Rebecca non è mai esistita (le sue foto sono della figlia di un avvocato di Cagliari), Sebastian ha sempre avuto un interprete per quanto ignaro di tutto. Il figlio della Prati e di Caltagirone veniva infatti interpretato da un bambino di Roma, convinto di star recitando per una fiction televisiva.
Una storia che ha dell’assurdo e che come molti ricordano è stata più volte raccontata dalla stessa Pamela che in diverse interviste ha più volte parlato dei suoi figli come se li conoscesse di persona e vivesse fianco a fianco con loro. L’ex regina del Bagaglino ha infatti parlato dei giorni in cui andava a prenderli a scuola, di viaggi fatti insieme e di momenti familiari a lei molto cari. Tutti episodi mai avvenuti visto che i due bambini sono sempre stati un’invenzione.
Ma allora perché tante bugie? A rivelarlo è stata la stessa Pamela che in un’intervista rilasciata per Chi avrebbe dichiarato di aver parlato dei piccoli a quel modo perché spinta da Mark Caltagirone (che, per chi non lo ricordasse, non esiste). Secondo Pamela, Mark (o chi per lui) avrebbe sempre insistito per farla parlare dei bambini e per convincerla era solito dirle che quando non accennava a loro, entrambi iniziavano a piangere delusi dal fatto che la loro futura mamma si vergognasse di loro al punto di non volerli nominare. Parole pesanti che avrebbero così convinto Pamela a mentire pur di fare felici i due bambini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pamela Prati assente a Live – Non è la d’Urso? Scoppia il caso

Una storia che si mostra sempre più intricata e che, ancora una volta, fa riferimento a Mark Caltagirone, l’uomo (nonché futuro marito della Prati) che non voleva apparire e che si è scoperto da poco non essere mai esistito, lasciando dietro di se un mistero ancora tutto da risolvere che nel tempo ha coinvolto sempre più personaggi che adesso si trovano loro mal grado nel cuore di questo ciclone mediatico.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

GUARDA ANCHE:
Pamela Prati compare di nuovo a Mediaset – VIDEO
Pamela Prati: la verità su Mark Caltagirone a Live – Non è la d’Urso
Eliana Michelazzo diffonde dei file audio che smascherano la Perricciolo