Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Melograno: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo

Melograno: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo

CONDIVIDI

Il melograno è un frutto amato per colore e sapore. Scopriamone insieme le proprietà, le eventuali controindicazioni e tutte le curiosità che lo riguardano.

melograno
Fonte: Istock

Il melograno (detto anche melagrana) è un frutto ricco di proprietà benefiche. Ricco di vitamina C e di antiossidanti è utile per la prevenzione di alcune malattie e per i diversi benefici che apporta all’organismo. Come tutti gli alimenti può avere degli effetti collaterali. Scopriamo quindi tutto quel che c’è da sapere sul melograno, iniziando dai valori nutrizionali per procedere con i benefici ed il modo migliore in cui mangiarlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Succo di melograno: ecco cosa accade se lo bevi ogni giorno

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda le proprietà degli alimenti e i migliori rimedi naturali CLICCA QUI!

Tutto sul melograno: proprietà, controindicazioni, curiosità e ricette

Originario tra Cina e India, il melograno è noto per il suo aspetto caratteristico visto che la parte edibile è data dai suoi arilli rossi, che si trovano all’interno e che si sviluppano intorno ai semi.
Super food per eccellenza, è considerato un alimento che funge anche da farmaco e che in particolare è utile all’intestino, al sangue a problemi legati a menopausa e andropausa e nella prevenzione dei tumori. Noto anche per il suo succo, considerato portentoso sotto diversi aspetti, la dose giornaliera raccomandata è di circa un melograno al giorno o, nel caso del succo, di due bicchieri.

Calori e valori nutrizionali
Cento grammi di melograno apportano circa 70 calorie. Questo frutto è inoltre ricco di vitamina C, di fenoli e acido punico (noto per essere efficace nell’inibire il tumore al seno).
Tra le altre cose vanta una gran quantità di vitamine tra le quali contiene per lo più la A la E, la K e quelle del gruppo B. Contiene inoltre selenio e beta carotene. Il melograno è inoltre noto per le sue proprietà antiossidanti, antimicrobiche, astringenti, vaso protettrici, anti tumorali etc…

Proprietà e benefici

Il melograno apporta tantissimi benefici. Tra questi i più noti sono:

  • Ha un potere anti ossidante che rende più bella la pelle giovando alla salute
  • Effetto anti infiammatorio con conseguente rigenerazione cellulare ed effetto anti age
  • È valido per contrastare il colesterolo alto
  • Aiuta a ridurre il rischio di tumore al seno
  • Grazie agli estrogeni che contiene si rivela ottimo per la salute delle ossa nelle donne
  • Allevia i sintomi del cattivo umore o il nervosismo pre mestruale o legato alla menoapausa
  • Protegge il cuore allontanando il rischio di malattie cardiache
  • Protegge dai danni UV
  • Aiuta a regolare la pressione del sangue
  • Svolge una funzione protettiva per lo stomaco
  • Il suo succo è utile per disinfiammare il cavo orale
  • È un blando diuretico
  • Funge da tonificante
  • È un protettore del cervello e aiuta a prevenire alcune malattie degenerative come il morbo di Alzheimer
  • È consigliabile mangiare il melograno dopo averne pulito i grani dalla buccia bianca che renderebbe il sapore troppo amaro.

Controindicazioni
Il melograno non ha particolari controindicazioni a meno di non essere allergici ad uno dei componenti. In alcuni casi, può essere controindicato in caso di diabete per via del fruttosio che contiene. Inoltre i prodotti a base di melograno, contenendo anche parti derivanti dalla pianta, potrebbero creare fastidi a soggetti allergici. Come sempre, nel dubbio, è preferibile chiedere il parere del proprio medico curante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta del melograno: per sgonfiarsi e perdere peso

Fonte: Istock

Come assumere il melograno e curiosità

Il melograno è un alimento che si presta a svariate funzioni, passando dal dolce al salato senza problemi. I suoi chicchi (arilli) possono essere utilizzati nelle insalate per renderle più croccanti o mangiati da soli come spuntino. Da essi si può preparare un’ottima salsa da usare per i secondi di carne (anche di tipo vegetale) o di pesce. Inoltre si può estrarne in succo ottenendo si frullati che puro succo di melograno, salutare e anche buono. Infine, può essere usato anche nei dolci per conferire loro ll sapore dolce e particolare del frutto.

Andando alle curiosità

  • Il melograno è simbolo di fertilità e abbondanza e per via del suo colore rosso anche di passione
  • In Cina veniva mangiato dai giovani sposi per benedire le nozze mentre in Turchia le spose usavano lanciare a terra il frutto per contare quanti chicchi ne uscivano in modo da scoprire in anticipo quanti figli avrebbero avuto
  • È considerato un alimento afrodisiaco al pari del cioccolato

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

GUARDA ANCHE:
Mela: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarla
Caffè: proprietà, benefici, controindicazioni e come usarlo in cucina
Riso: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo