Home Reality Show Grande Fratello Serena Rutelli, emergono particolari sconvolgenti sul padre biologico

Serena Rutelli, emergono particolari sconvolgenti sul padre biologico

CONDIVIDI

Serena Rutelli ha avuto un padre biologico molto violento, a raccontarlo sua madre adottiva Barbara Palombelli che parla di particolari agghiaccianti. 

serena rutelli grande fratello 2019-

Serena Rutelli dopo aver pubblicamente rifiutato la possibilità di conoscere sua madre biologica, si scopre al centro di un’altra storia molto triste che riguarda suo padre biologico che è stato un uomo molto violento anche con le sue due figlie, a raccontare tutta la verità Barbara Palombelli, la sua amata mamma adottiva che nel suo nuovo libro ‘Mai fermarsi’ racconta di particolari davvero agghiaccianti sull’uomo.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: GF16: Serena Rutelli legge la lettera scritta dalla madre biologica

Le due bambine, Serena e Monica, avrebbero davvero passato un’infanzia terribile fino a finire in una casa famiglia di suore e poi essere adottate da due persone speciali come la Palombelli e Francesco Rutelli.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria reality, clicca qui!

Barbara Palombelli su Serena Rutelli: ‘il padre biologico ha minacciato di uccidere le figlie”

Barbara Palombelli nel suo nuovo libro racconta anche la storia delle sue figlie adottive Serena e Monica, soffermandosi su particolari sconvolgenti che riguardano il padre:

“Le ultime parole che aveva pronunciato all’indirizzo delle suore e che le bambine avevano sentito benissimo erano state gridate: “Un giorno tornerò e vi ucciderò tutte”

sottolineando la paura che le ragazze hanno portato con loro, tanto da chiedere spesso: “non è che un giorno ci trova?”. Il padre biologico sembra sia stato un tipo molto violento e pericoloso che ormai è deceduto per tubercolosi. Barbara Palombelli poi racconta altri particolari sull’uomo e su come avrebbe influenzato la vita delle figlie:

“Un uomo violento e pericoloso, allora girava ancora per la città. Potremmo incontrarlo, lui o uno dei suoi amici malavitosi, le ragazze ne hanno il terrore. Non devono uscire foto sui giornali, nessuno deve sapere. Il tribunale, che aveva più volte messo sotto processo il padre biologico per violenze fisiche e altri reati, condannandolo a sei anni in via definitiva, non faceva decadere la patria potestà nonostante gli ormai tre anni di distacco dalle piccole. Senza la dichiarazione dello stato d’abbandono, nessun minore può diventare adottabile. E lui, che non era in carcere continuava a vagabondare”

Una storia che da molto triste ha trovato un meraviglioso lieto fine!

->>GUARDA ANCHE: 

GF16: Ivana Icardi fuori dalla casa sembra felicissima

GF16 – Vignali VS Icardi: “Ecco cosa faceva con Onestini”

GF16: Kikò Nalli reagisce al post dell’ex moglie Tina Cipollari

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI