Home Curiosita Sbarazzarsi dell’alitosi in 5 minuti con limone e bicarbonato di sodio

Sbarazzarsi dell’alitosi in 5 minuti con limone e bicarbonato di sodio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00
CONDIVIDI

Ecco un metodo facile e veloce per sbarazzarti dell’alito cattivo in 5 minuti con l’aiuto di limone e bicarbonato.

L’alitosi, altrimenti chiamata alito cattivo, colpisce circa il 25-50% della popolazione. Considerato tabù, la gente di solito non osa parlarne neanche con il proprio medico. Non c’è da meravigliarsi se gli scaffali dei negozi sono pieni di gomme alla menta, collutori e altri prodotti progettati per combattere l’alitosi. Tuttavia, questi sono solo una misura temporanea e quindi non molto efficaci. Per fortuna esistono alternative naturali per liberarti dell’alitosi.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Alito cattivo, cause e rimedi naturali per eliminarlo rapidamente

Si stima che una persona su quattro al mondo soffra di alitosi, la causa più comune di alitosi è la scarsa igiene orale. Se le particelle di cibo rimangono nella bocca, la loro decomposizione produce composti di zolfo che lasciano un cattivo odore.

alitosi cause
Fonte Pixabay

I cattivi odori della bocca variano quindi in base alla fonte o alla causa sottostante. Alcune persone si preoccupano troppo del loro respiro quando hanno poco o nessun cattivo odore orale, mentre altri hanno l’alitosi e non lo sanno. Poiché è difficile valutare l’odore del tuo fiato, chiedi a un caro amico o a un familiare di confermare (o meno) i tuoi dubbi sull’alito cattivo.

Le principali cause di alito cattivo

L’alitosi può essere dovuta a vari fattori tra cui:

· Alimenti: la decomposizione di particelle di cibo all’interno e intorno ai denti può aumentare il numero di batteri e causare un cattivo odore. Inoltre, mangiare determinati cibi come cipolle, aglio e spezie può causare l’alito cattivo. Una volta digeriti questi alimenti, entrano nel flusso sanguigno, vengono trasportati nei polmoni e quindi influenzano l’odore del tuo corpo e del tuo fiato.

· Tabacco: se fumi non sei inconsapevole che il fumo provoca un odore sgradevole in bocca. Inoltre, i fumatori hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie gengivali, un’altra fonte di alitosi.

· Scarsa igiene dentale: se non lavi i denti dopo ogni pasto, le particelle di cibo rimangono nella bocca causando l’alito cattivo. Una placca di batteri si forma nei denti e, se non viene rimossa, quest’ultima può irritare le gengive e formare tasche piene di placca tra i denti e le gengive (parodontite).

· Bocca secca: la saliva aiuta a pulire la bocca eliminando le particelle che causano cattivi odori. Inoltre, una condizione chiamata bocca secca può contribuire all’alitosi perché caratterizzata da una produzione di saliva diminuita. La secchezza della bocca si manifesta naturalmente durante il sonno, causando un “brutto alito mattutino” e peggiora se si dorme con la bocca aperta.

Una cura naturale per l’alitosi

Questa ricetta ti aiuterà a eliminare i cattivi odori dalla bocca in pochissimo tempo!

Ingredienti:

· Il succo di due limoni

· ½ cucchiaio di cannella in polvere

· Un cucchiaino di miele

· Un cucchiaino di bicarbonato di sodio

· Una tazza di acqua calda

Preparazione:

Inizia mescolando il succo di limone con la cannella. Quindi aggiungere acqua e bicarbonato alla miscela. Mescolare energicamente fino ad ottenere una preparazione omogenea e quindi versare il tutto in un contenitore ermetico. Puoi usare questo rimedio come un collutorio occasionale e fare un leggero gargarismo.

Perché funziona?

Il miele è un potente antibatterico. Infatti, se il miele è posto su colonie di germi, questi ultimi non si sviluppano più. Inoltre, gli enzimi del miele delle api nel miele potranno entrare nelle cellule batteriche e distruggere il loro DNA.

La cannella è anch’essa considerata un formidabile antibatterico. Sarà quindi più efficace eliminare i batteri in bocca e combattere contro i cattivi odori con un duplice antibatterico.

L’acido acetico nel limone stimolerà la produzione di saliva ed eliminerà l’alitosi. Inoltre, le sue proprietà antibatteriche e antisettiche combatteranno anche contro i batteri presenti nella bocca.

Grazie alle sue proprietà alcaline, il bicarbonato aiuta a regolare i livelli di acido nella tua bocca combattendo gli odori. Inoltre, il bicarbonato di sodio è un antibatterico che ti permetterà di rimuovere l’alitosi.

Avvertenze:

Usata eccessivamente, questa preparazione può danneggiare lo smalto dentale. Assicurati di usarlo una volta alla settimana.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Alito cattivo? Ecco i 9 problemi che lo causano

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI