Home Dieta e Alimentazione

Aglio: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo

CONDIVIDI

L’aglio è un alimento molto usato in cucina e famoso per le tante proprietà benefiche che ha sull’organismo. Scopriamo insieme perché fa bene e tutte le curiosità che lo riguardano.

Aglio e zenzero, insieme fanno più bene
Fonte: Istock

L’aglio, si può considerare come un elisir di lunga vita. Pianta antichissima, è usato da sempre come condimento per alcuni cibi e viene usato spesso come rimedio per alleviare alcune patologie. Ricco di vitamine e sali minerali, viene coltivato tutto l’anno ed è ottimo da inserire nell’alimentazione di tutti i giorni. Come molti altri alimenti può avere, però, delle controindicazioni.
Scopriamo quindi tutto quello che c’è da sapere sull’aglio, andando dai valori nutrizionali ai benefici fino a come utilizzarlo in cucina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Aglio e zenzero: ecco perché dovresti assumerli insieme

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda le proprietà degli alimenti e i rimedi naturali CLICCA QUI!

Tutto sull’aglio: proprietà, controindicazioni, curiosità e ricette

L’aglio è un alimento così potente da essere considerato un vero e proprio farmaco naturale. Antibiotico naturale, è un ottimo disinfettante per l’intestino e, oltre a contribuire al mantenimento del colesterolo entro certi limiti, funge anche da ipoglicemizzante. Valido rimedio di bellezza, non ha una vera dose consigliata, ma quella generalmente indicata è di uno spicchio al giorno.

Calorie e valori nutrizionali
L’aglio ha 41 kcal per 100 grammi ed è totalmente privo di colesterolo. Ricco di minerali come ferro, fosforo e calcio, contiene ben 600 mg di potassio. Per quanto riguarda le vitamine, vanta la presenza di quelle del gruppo B, della A e della C.

Proprietà e benefici

L’aglio vanta diverse proprietà benefiche, alcune delle quali ormai accettate anche dalla medicina ufficiale. Tra queste le più note sono le seguenti:

  • È un antibiotico naturalezza
  • Funge anche da antibatterico e da antimicotico
  • È un ottimo depurante
  • È ricco di antiossidanti
  • È un buon battericida
  • Ha proprietà antitumorali
  • Funge da digestivo
  • Fa bene a diversi organi come il fegato, i reni e i polmoni
  • Aiuta ad eliminare i metalli pesanti che si depositano nell’organismo
  • Disinfetta la pelle
  • Ha proprietà cicatrizzanti
  • Riduce la caduta dei capelli
  • È considerato un afrodisiaco naturale

Per far si che le sue proprietà benefiche siano sfruttate al massimo, l’aglio andrebbe consumato sempre crudo. Secondo alcuni, 4 grammi al giorno di aglio fresco sono il minimo indispensabile per ottenere dei risultati in termine di salute.

Controindicazioni
L’aglio è un alimento quasi privo di controindicazioni. Volendone ricercare alcune, si può dire che in alcune persone può non essere digerito correttamente causando un alito molto forte. Problema che si può evitare eliminandone la parte interna.
È comunque sconsigliato abusarne in gravidanza o in presenza di problemi intestinali. Situazioni in cui è preferibile chiedere un parere al proprio medico curante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Aglio e miele: potente antibiotico naturale

aglio proprietà
Fonte: IStock

Come assumere l’aglio e curiosità

L’aglio è una alimento molto utile in cucina per via della sua capacità di dare gusto a svariati cibi. Lo si può assumere a crudo nelle insalate o per arricchire condimenti di primi e secondi piatti.
Strofinato su del pane caldo gli dona un sapore particolare.
Erbe aromatiche e olio extra vergine sono in grado di attutirne il sapore lasciandone però intatto l’aroma. Motivo per cui è ottimo anche come aromatizzante per l’olio da cucina

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Guarda anche: Banane: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarle
Dì addio a colesterolo e pressione alta con zenzero, aglio e miele
Miele: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo