Home Attualità

Ferragnez: polemica per il volo Alitalia dedicato

CONDIVIDI
Polemica volo Alitalia Ferragnez
Fonte: instagram.com/fedez

La mossa di Alitalia che in occasione del matrimonio di Fedez e Chiara Ferragni ha dedicato loro un volo, non è passata inosservata dando spazio a varie polemiche.

Il matrimonio social dell’anno è ormai passato lasciando una scia di foto, video e immancabili polemiche su tutto ciò che ha riguardato da vicino i tre giorni di festa svoltisi a Noto, in Sicilia.
Tra le critiche più accese e serie, quelle che vanno oltre la scelta dell’abito o il luna park del dopo festa, c’è stata quella riguardante Alitalia. La compagnia aerea, per l’occasione, ha infatti dedicato un intero volo agli invitati alle nozze, chiamandolo “Ferragnez”. Una mossa che a tanti italiani non è affatto piaciuta. Le critiche, infatti, non si sono fatte attendere aumentando al punto tale da coinvolgere addirittura il governo che è intervenuto chiedendo spiegazioni alla compagnia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Matrimonio Fedez-Ferragni: Chiara presenta su Instagram la sua mascotte

Alitalia parla dell’accordo per il volo privato dedicato ai Ferragnez

Polemica volo Alitalia Ferragnez
Fonte: Instagram.com/chiaraferragni

Chi conosce Fedez e Chiara Ferragni sa benissimo che Ferragnez è il nome con il quale è possibile identificare la coppia, lo stesso presente sugli inviti e usato persino dalla compagnia aerea che ha dedicato loro un intero volo con tanto di biglietto e gadgets personalizzati. Una scelta di marketing per la quale Alitalia ha dovuto dare spiegazioni.
Dopo neanche un giorno dal volo, pubblicizzato da Fedez, Chiara e da vari invitati, infatti, anche il mondo della politica è sceso in campo per chiedere spiegazioni.
Luigi di Maio ha chiesto direttamente numi alla compagnia aera mentre il deputato Michele Anzaldi ha posto le sue domande al ministro delle infrastrutture e dei trasporti puntando il dito contro una strategia di marketing a suo dire irriguardosa rispetto al denaro pubblico investito per evitare il fallimento della compagnia. Una strategia colpevole di aver brandizzato un volo con loghi impressi sugli schermi e sui biglietti e con tutta una serie di personalizzazioni dedicate ai Ferragnez.
Per mettere a tacere le polemiche, Alitalia è subito scesa in campo spiegando di non aver fatto da sponsor alla coppia ma di aver seguito un accordo commerciale.

VIDEO NEWSLETTER

“In merito al volo utilizzato dagli invitati del matrimonio tra Chiara Ferragni e Fedez, Alitalia sottolinea che non si sono registrati disagi per i passeggeri in partenza dallo scalo di Milano Linate. Si è trattato di un cosiddetto volo “dedicato”, ossia di un volo di linea -già previsto nella programmazione operativa della Compagnia- riservato ad un unico gruppo di viaggiatori che, quindi, erano gli unici al gate dell’aeroporto milanese. Si precisa inoltre che non si è trattato di una sponsorizzazione, ma di un normale accordo commerciale da inquadrare nella campagna pubblicitaria dell’azienda”.

Sta di fatto che la coppia in merito alle foto riguardanti il volo Alitalia sembra abbiano usato il tag AVD, ovvero quello usato per mettere in evidenza una sponsorizzazione. La soluzione più logica, quindi, è che la compagnia abbia offerto loro il volo in cambio di pubblicità. Una scelta ormai comune a tante aziende che in questo modo limitano i costi assicurandosi di arrivare al target di pubblico che gli interessa e che può dar loro maggiori profitti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fedez e Chiara Ferragni: regalo speciale dalla famiglia di lui

Piccoli contrattempi a parte, sembra quindi, che la scelta di Alitalia non nasconda nulla di strano. Di sicuro, c’è che il volo è stato ben pubblicizzato dalla coppia e dai loro amici, tanto da far parlare tantissima gente, sia nel bene che nel male.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI