Home Capelli

Capelli: come scegliere il colore per apparire più giovani

CONDIVIDI

colore capelli

I capelli sono da sempre sinonimo di bellezza ed ogni donna sa bene quanta attenzione ci sia dietro ogni nuovo taglio o colore. Esistono, però, dei piccoli accorgimenti che possono aiutare ad apparire più giovani e sopratutto a non sembrare più vecchie di quel che si è. Perché un colore di capelli può sia migliorare che peggiorare la nostra immagine, motivo per cui è sempre meglio studiare a fondo ogni decisione, sopratutto in fatto di scelte cromatiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Champagne pop: il biondo che spopola nell’autunno inverno 2017/2018

Come colorare i capelli per sembrare più giovani

Recentemente, molti esperti hanno avvalorato la tesi secondo cui i capelli più chiari aiutino a sembrare più giovani. Ciò è dovuto, probabilmente, anche alla maggior luminosità apportata da una chioma bionda. Qualunque sia la motivazione, la regola sembra certa. I capelli più scuri del proprio tono naturale vanno bene da giovanissime ma, già a partire dai trenta potrebbe risultare di troppo. La regola, ovviamente, non conta per chi con i capelli scurissimi convive praticamente da sempre.
Come sempre, seguire la natura è la cosa migliore.
Quindi, se avete i primi capelli bianchi, è meglio evitare di effettuare colorazioni pesanti per coprirli. Se sono pochi esistono dei mascara per coprirli, altrimenti meglio optare per dei colpi di sole uniti ad un buon riflessante o per un colore che sia in grado di coprirli senza scurire la vostra chioma naturale. Se poi riuscite a far aggiungere qualche colpo di luce, il risultato sarà certamente migliore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Capelli sporchi appena lavati? Cinque cause che non sospettavate

Se invece i capelli bianchi non c’entrano e la vostra scelta dipende solo dal desiderio di cambiare look, potreste optare per uno shatush in grado di mantenere il vostro colore di base donandogli una gradazione che tende al chiaro in modo naturale e piacevole da vedere.

SalvaSalva