Home Dieta e Alimentazione

Dieta delle uova, scopriamo il trend del momento

CONDIVIDI

uova

Il mese di Dicembre è appena iniziato e, come ogni anno, inizia la lotta ai chili di troppo. In attesa delle feste natalizie, infatti, sono sempre di più le persone che scelgono di arrivare in forma all’incontro con cenoni e panettoni. Una tendenza che ogni anno porta sul palcoscenico delle diete, mode sempre nuove, alcune delle quali spesso dannose per la salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cannella: la nuova alleata contro i chili di troppo

La dieta delle uova. Scopriamo come funziona e a cosa può portare

Uno dei trend del momento è quello della dieta a base di uova. Un modo di alimentarsi che promette di perdere fino a cinque chili e di arrivare in forma al cenone di Natale.
Per effettuarla esistono ben tre modalità, tutte di diversa rigidità e dal basso contenuto calorico che si aggirerebbe, nel migliore dei casi, intorno alle 800 kcal al giorno.
La più severa e squilibrata consente il consumo di sole uova alle quali aggiungere litri d’acqua. Un metodo che spinge al dimagrimento per via dell’assunzione di sole proteine ma che, a causa della mancanza di altri nutrienti può portare a degli scompensi.
Senza contare che per lo più si perderebbero soli liquidi, rischiando quindi di riprendere quanto perso al primo morso di pane.

Le due alternative più morigerate prevedono in un caso una colazione di uova e verdure con pranzo e cena a base di proteine magre come pollo o tonno e insalata o verdure.
Nell’altro, invece, si mangiano all’incirca le stesse cose aggiungendo mezzo pompelmo ai pasti principali.
Sebbene più fattibili, entrambe le varianti, mancano di carboidrati complessi e di grassi sani come quelli derivanti dall’olio extra vergine d’oliva o dalla frutta secca. Inoltre la totale assenza di fibre può portare a problemi di stitichezza che darebbero un senso di gonfiore che mal si sposa con il desiderio di apparire in forma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Problemi di peso? Ecco alcune abitudini per dimagrire e restare in forma

Per questi motivi, sebbene un uovo al giorno non sia un gran male, specie se biologico, la scelta migliore resta sempre quella di alimentarsi in modo equilibrato, prediligendo proteine e carboidrati provenienti da verdure, legumi e cereali integrali, uniti ovviamente a grassi buoni. Ciò aiuterà anche a non arrivare affamati al periodo delle feste durante le quali è possibile concedersi un po’ di tutto, senza esagerare, evitando così di prendere peso e godendosi il clima Natalizio.