Home Vegana

Sbriciolata alle verdure: ricetta per una torta salata light

CONDIVIDI

La ricetta di oggi sarà una vera e propria chicca per chi desidera organizzare una cena a buffet originale e leggera ma anche un pic nic all’insegna del gusto e della semplicità. La sbriciolata alle verdure è un perfetto inizio cena ma anche un piatto unico per chi desidera un pasto sfizioso ma, al tempo stesso, particolarmente leggero. Come prepararla? Scopriamolo in un batter d’occhio!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>  Video ricetta: torta salata all’acqua, senza latte, uova e burro

Ingredienti Ricetta

Per la pasta:

200 g di farina integrale,

100 g di farina bianca di tipo 00,

100 g di pane grattugiato,

8 g di sale,

50 ml di olio extravergine d’oliva,

200 ml di acqua,

8 g di lievito istantaneo

Per la farcitura:

200 g di peperoni,

100 g di pomodori ramato,

200 g di zucchine,

200 g di melanzane,

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,

Q.b. di sale,

Q.b. di pepe,

20 g di pane grattugiato,

Facoltativo:

10 g di lievito di birra in scaglie,

Qualche foglia di basilico

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sbriciolata di patate e salsiccia, la torta salata per tutte le occasioni

Questa volta partiremo non dall’impasto ma dal ripieno, un mix che potrà racchiudere tutte le verdure a voi più gradite o, perchè no, quelle avanzate nel frigorifero e che non sapete come utilizzare. Pulite, lavate e tagliate le verdure, poi raccoglietele in una casseruola con due cucchiai di olio ben caldo, aggiustiamo di sale e pepe e facciamo cuocere prima a fiamma alta poi a fuoco più dolce fino a cottura.

Mentre le verdure cuociono possiamo occuparci dell’impasto. In una ciotola uniamo farine, pane grattugiato, sale e lievito per torte salate. Aggiungiamo poi olio e acqua e mescoliamo con le mani. L’impasto che dovremo ottenere sarà granuloso e molto umido, simile alla base di una cheesecake. Stendiamone due terzi sul fondo di uno stampo a cerniera che avremo precedentemente foderato con la carta forno e spargiamoci poi sopra il sugo che intanto si sarà freddato. Vi consigliamo di aggiugnere alle verdure un cucchiaio di pane grattugiato e il lievito di birra in scaglie, così da assorbire eventuali liquidi rilasciati durante la cottura e insaporire il tutto al meglio.

Aggiungiamo infine un po’ di basilico e il rimanente impasto per sigillare il tutto. E’ tempo di infornare: circa 40 minuti di cottura e saremo pronte per servire! Ricoardate i far intipidire la torta prima di tagliarla, così che la fetta venga più precisa e compatta. Per il resto, be’, non ci sarà che da leccarsi i baffi. Buon appetito!