Coppia: benching, il ‘must have’ del corteggiamento on line

iStock Photo
iStock Photo

L’amore passa anche attraverso la rete, e tantissime storie di coppie felici ce lo dimostrano.

Come nella vita reale, anche in quella virtuale del corteggiamento on line, esistono regole, termini e condizioni e una delle ultime tendenze che sta spopolando in rete, soprattutto sui siti di incontro, è il ‘benching’ letteralmente il ‘tenere in panchina’il potenziale partner.

Un gioco di seduzione ben preciso che sembra essere diventato un vero ‘must have’ per chi ama trovare partner attraverso siti o social network.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia:In arrivo una pozione d’amore per farci innamorare 

Cosa è il benching

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: Predire una lite è possibile, ce lo dice un algoritmo 

Il benching è una tendenza che sta spopolando tra gli amanti del corteggiamento on line.

Si tratta della tendenza di lasciare in attesa uno o più corteggiatori, con lo scopo di far salire la tensione emotiva, nonché la propria autostima e un pizzico di narcisismo che esiste in ognuno di noi.

Una strategia vera e propria che consiste nel lasciar cuocere nel loro brodo più prede adescate on line. Gettare l’amo per poi sparire e ricomparire quando il pesce è cotto a puntino. Farlo con più persone contemporaneamente è davvero la moda del momento.

Questo modo di gestire l’approccio con l’altro, consente da un lato di poter scegliere ma anche di allungare la fase del corteggiamento facendola diventare a volte una vera e propria tortura.

Forse proprio l’ansia dell’attesa è la condizione che rende vincente questa strategia amorosa.

Un particolare però rende colui che pratica il benching diverso da un qualsiasi altro corteggiatore on line, esso non prova coinvolgimento emotivo ma si muove e manovra le varie situazioni con grande lucidità.

Tutto questo potrebbe rappresentare il culmine di tutti i problemi di relazione che uomini e donne provano ogni giorno. Un modo per creare ancor più distanza emotiva tra le due parti e per gestire i sentimenti come fossero pedine.

Un passo in avanti o indietro? Questo lo lasciamo giudicare ad ognuno di voi.

GUARDA TRIBUTO A ILARY BLASI -IL VIDEO ESCLUSIVO-