Coppia: l’amore spiegato dagli antichi, un meraviglioso viaggio nel cuore

L’amore è la radice del mondo e quel sentimento che arde tra persone che si amano. Assume forme diverse ma in egual modo ricche di intensità ed emozioni e anche di momenti difficili.

Quali sono le parole giuste per descrivere tale sentimento? Forse l’amore ti lascia senza parole, ma in antichità sette meravigliose parole hanno saputo descriverlo in modo superlativo.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: stai vivendo una relazione seria? I particolari che te lo rivelano 

Le parole antiche sull’amore che uniscono il cuore del mondo

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: otto indiscrezioni sul giorno del matrimonio che nessuno ha il coraggio di rivelare

L’amore è stato descritto, narrato e vissuto fin dalla prima scintilla di vita, ma alcune parole antiche lo descrivono in modo meraviglioso, esse hanno origine dalla lingua greca, araba e indiana.

Shingara, la bellezza ed il rapimento

L’intimità per gli Hindù era nulla senza il sentimento, per questo la parola descrive in modo perfetto l’unione del fisico e del cuore.

Kama, il desiderio

Sempre la filosofia hindù descrive l’amore come desiderio e attrazione fisica verso l’altro.

Philia

Il termine di origine greca descrive il profondo sentimento di amicizia e di affetto che ci lega ad una persona. Un sentimento che suscita equilibrio e serenità nell’animo umano.

Eros

Questa parola descrive l’amore sensoriale, quello fisico che rapisce l’anima e il corpo.

Agape

Questa parola greca, descrive l’amore in senso assoluto, quello disinteressato ed incondizionato. Un amore ricco di carità e altruismo.

Pragma

Il termine greco che descrive l’amore passionale e duraturo, basato sui compromessi, la pazienza e la tolleranza. L’amore che è caratterizzato dall’impegno costante da parte dei partner per poterlo protarre nel tempo.

Ren

L’amore descritto dalla parola cinese, descrive la generosità dell’amore verso la propria famiglia, l’amore di tipo filiale che unisce le persone che appartengono ad un nucleo.

Tante parole per descrivere il più alto dei sentimenti nelle varie sue sfumature, il motore che fa girare il mondo e che crea l’energia universale permettendo alla vita di pulsare.

GUARDA ANDREA DAMANTE E GIULIA DE LELLIS- IL VIDEO-