Home Ricette Contorni Patate farcite con pomodoro e mozzarella: tanto buone quanto semplici

Patate farcite con pomodoro e mozzarella: tanto buone quanto semplici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19
CONDIVIDI
iStock Photo

Per stupire gliospiti con qualcosa di goloso e ben presentato a volte può bastare davvero poco. Un’idea geniale, qualche ingrediente a portata di mano e il gioco è fatto!

Esempio perfetto per tutto ciò è la ricetta che vi proponiamo quest’oggi: le patate farcite con mozzarella e pomodoro.

Già pensate di non avere in frigorifero la mozzarella? Tranquilli, potrete sostituirla con qualsiasi formaggio di vostro gradimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Polpette tonno e patate: il secondo fritto senza olio

Patate farcite con pomodoro e mozzarella

Pochi ingredineti basteranno per realizzare questa golosa ricetta. Scopriamoli subito così da metteci all’opera in un batter d’occhio.

Ingredienti per 4 persone:

4 patate di medie dimensioni

1 mozzarella

300g di pomodori datterini o ciliegino

sale e pepe q.b.

olio q.b.

basilico a piacere

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Cestini di patate con funghi e formaggio: la ricetta

Il primo step sarà avviare al meglio la cottura delle patate così che, una volta farcite, dovranno fare solo un veloce secondo giro in forno. Disponete dunque le patate intatte e con la buccia su una placca da forno, bucherellatele qua e là con l’aiuto di una forchetta e mettetele in forno preriscaldato a 180 gradi per almeno un’ora.

Ora che le patate sono praticamente cotte è il momento di passare alla farcitura. Dato che il secondo giro in forno delle patate avverrà in un cartoccio ben chiuso, disponiamole su un foglio di alluminio e procediamo alla farcitura direttamente là sopra.

Tagliamo la patata in due nel verso della lunghezza e disponiamoci sopra i pomodorini tagliati minuziosamente, la mozzarella tagliata e precedentemente strizzata (così che non perda troppa acqua durante la cottura), saliamo pepiamo e aggiungiamo, qualora ci piacesse, qualche foglia di basilico.

Chiudiamo bene il cartoccio e rimettiamo in forno per circa dieciminuti, facendo prima attenzione che il cartoccio sia ben chiuso.

Serviamo ancora sigillato: saranno i commensali ad avere il piacere di aprire l’involucro e godersi l’inebriante profumo di questo piatto tanto semplice quanto delizioso.