Da Victoria Beckham a Kim Kardashian, chi sono le celebrities che hanno lanciato un brand di moda

Sempre più spesso le celebrità si lanciano nel mondo della moda, creando brand di successo: ecco i nomi delle star con la passione per il design.

Nel mondo della moda sono sempre più numerose le celebrità che decidono di lanciare il proprio brand. Un fenomeno che si va diffondendo e rappresenta l’intersezione tra due mondi apparentemente distinti, quello dello spettacolo e quello del design. Il panorama internazionale offre numerosi esempi di celebrities che hanno intrapreso questo percorso.

Kim kardashian con capi del suo brand Skims
Sono sempre più numerose le celebrità come Kim Kardashian che decidono di lanciare un brand di moda – foto: Skims – chedonna.it

A partire dall’antesignana, l’ex Spice Girl Victoria Beckham, passando per Beyoncé e Rihanna, molte cantanti di fama mondiale hanno riscosso un grande successo con i loro brand di moda. A loro si affiancano modelle, influencer e celebs come Kim Kardashian e Gigi Hadid. Entriamo nel dettaglio per esplorare insieme, una ad una, le storie delle celebrità che hanno lanciato linea di moda.

Victoria Beckham, la prima celebrità a lanciare un brand di moda

La famosa ex Spice Girl, moglie del calciatore David Beckham, ha iniziato disegnando una  linea di denim di lusso, VB rocks, e dato il successo nel 2008 ha lanciato il suo omonimo marchio di moda. Nel 2009 ha presentato la sua prima collezion durante la settimana della Moda di New York.

Il brand Victoria Beckham ha rapidamente guadagnato popolarità tra le celebrità e le influencer di moda ed ha ricevuto numerosi riconoscimenti nell’industria fashion, tra cui il  premio “Best Designer Brand” ai British Fashion Awards del 2011 e il premio “Accessories Designer of the Year” agli UK Glamour Women of the Year Awards.

Victoria e David Beckham
Victoria Beckham è stata una delle prime celebrità a lanciare un brand di moda – foto: IG @victoriabeckham – chedonna.it

L’azienda ha poi ampliato la sua offerta con accessori come borse e occhiali da sole. La sua estetica pulita e sofisticata ha conquistato le donne che cercano uno stile moderno e senza tempo. Il brand oggi ha negozi in tutto il mondo, da Londra a Hong Kong a Dubai, e continua a crescere come uno dei marchi di moda di lusso più apprezzati a livello globale.

L’ultimo clamoroso successo planetario? Il lancio dell’esclusiva capsule collection di slip dress, tailleur sartoriali, maglieria e accessori Victoria Beckham x Mango, rilasciata il 23 aprile scorso e divenuta uno dei must-have della prossima estate.

I brand di moda (e beauty) inclusivi di Rihanna

La super popstar di fama mondiale, tra le donne dello spettacolo che hanno lanciato una linea beauty, dopo il successo del suo marchio di bellezza ha creato il marchio di moda, accessori e abbigliamento Fenty, ed è stata la prima donna di colore ad entrare nell’universo LVMH, colosso della moda di cui fanno parte oltre 70 brand prestigiosi come Vuitton, Dior e Givenchy. Sin dall’inizio Fenty si è affermato come un marchio che abbraccia l’inclusività e la diversità.

Rihanna con capelli rosa e slip dress nero
Rihanna è una delle celebrità ad aver lanciato brand di beauty e moda – foto: IG @savagexfenty – chedonna.it

Rihanna infatti ha voluto creare una linea di abbigliamento che si adattasse a tutte le taglie, per rendere la moda accessibile a tutti, senza discriminazioni. Parallelamente, Rihanna ha lanciato anche il brand di lingerie, underwear, loungewear e accessori Savage X Fenty, animato dalla stessa filosofia body positive.

E mentre nel 2021, a causa della pandemia e dell’impossibilità della cantante di poter gestire il marchio al di fuori degli Stati Uniti, Fenty è stato chiuso, Fenty Beauty e Savage X Fenty continuano la loro attività, a dimostrazione del fatto che il beauty e la moda possono essere uno strumento di empowerment e di celebrazione della diversità.

Ivy Park, il brand body positive ideato da Beyoncé

Beyoncé, l’iconica cantante vincitrice di 23 Grammy Awards, è un’altra celebrità che ha fatto il suo ingresso nel mondo della moda lanciando il suo brand di activewear Ivy Park. Questa linea di abbigliamento sportivo offre capi versatili e alla moda, adatti sia per l’allenamento che per il tempo libero. Il design riflette l’estetica audace e femminile che caratterizza l’artista e la passione di Beyoncé per lo stile di vita sano e attivo.

Beyoncé durante un concerto con un look del suo brand Ivy Park
Beyoncé indossa un look del suo brand Ivy Park durante una tappa del suo tour 2024 – foto: IG @weareivypark – chedonna.it

Nel 2019 Beyoncé ha annunciato una partnership con Adidas. Questa collaborazione, interrotta poi l’anno scorso, ha permesso a Ivy Park di espandersi ulteriormente, diventando un brand globale. Ivy Park rappresenta anche un movimento che celebra la diversità, l’empowerment femminile e l’accettazione di sé. Beyoncé ha spesso sottolineato l’importanza di ispirare le donne a sentirsi forti, sicure e autentiche.

Le collezioni vanno spesso sold out a poche ore dal lancio, dimostrando l’enorme richiesta da parte dei fan e degli appassionati di moda. Ivy Park oltre a consolidare ulteriormente la posizione di Beyoncé come icona culturale e di stile ha anche contribuito a promuovere un’immagine positiva del corpo e dell’inclusività nel settore della moda.

Jessica Simpson Collection, il marchio di moda della celebrità statunitense

Altra celebrità che ha lanciato un brand di moda è la cantante e attrice statunitense Jessica Simpson. Dopo aver raggiunto la fama come cantante pop e personalità televisiva, Jessica ha deciso di sfruttare il suo nome per creare una sua linea di moda. L’idea era quella di offrire capi di moda alla portata di tutti, a prezzi accessibili.

Così nel 2005 ha lanciato il suo marchio di moda Jessica Simpson Collection, che ha iniziato con una linea di scarpe, ma si è rapidamente espanso in molte altre categorie come abbigliamento, borse, gioielli e profumi. 

Jessica Simpson con abito a fiori sulla spiaggia
Jessica Simpson indossa uno slip dress e dei sandali del suo brand di moda – foto: IG @jessicasimpsonstyle – chedonna.it

Lo stile del brand si concentra sulle tendenze alla moda ma con un tocco glamour e femminile. La filosofia dietro il marchio è quella di rendere i vestiti di alta moda più accessibili alle donne comuni. Nonostante alcuni alti e bassi nel corso degli anni, il marchio Jessica Simpson Collection continua ad avere un grande successo. Nel 2021, il brand ha annunciato una nuova linea di abbigliamento in collaborazione con Amazon.

Skims di Kim Kardashian, intimo e costumi da bagno per tutte le taglie

La star dei reality, tra le celebrità più seguite a livello planetario, nel 2019 ha fondato il suo brand di moda Skims che propone una linea di shapewear e abbigliamento loungewear. Il brand di Kim Kardashian si concentra sulla produzione di capi progettati per valorizzare le forme femminili.

L’idea di Skims è nata dall’esperienza personale di Kim Kardashian, che ha lottato per anni per trovare biancheria intima e indumenti comodi e aderenti. Dopo anni di ricerca senza successo, ha deciso di creare la sua linea di abbigliamento che offrisse soluzioni alle donne di tutte le taglie e forme.

Kim Kardashian con costume e giacchetto cropped Skims
Kim Kardashian con costume e maglia cropped del suo brand Skims – foto: IG @kimkardashian – chedonna.it

Skims ha riscosso un enorme successo fin dal suo lancio, grazie alla sua attenzione alla vestibilità e all’inclusività delle taglie. Nel corso degli anni, Skims ha ampliato la sua offerta introducendo linee di abbigliamento per lo sport (è partner della WNBA, la nazionale femminile statunitense di basket) e collezioni beachwear.

Il mese scorso Skims è approdato anche in Italia, con un pop-up store in Rinascente a Milano. Il brand ha collaborato con prestigiose aziende di moda e gioielli, come Fendi e Swarovski, alla creazione di collezioni limitate, dimostrando la sua versatilità e capacità di innovazione.

Yeezy, l’ascesa e il declino di Kanye West

L’ex marito di Kim Kardashian, il famoso e controverso rapper e produttore discografico americano Kanye West, è entrato nel mondo della moda nel 2013 con il lancio del suo brand Yeezy, nato dalla collaborazione con il colosso dell’abbigliamento sportivo Adidas.

Il primo prodotto del brand Yeezy è stato una linea di sneakers, le “Yeezy Boost 750”, che hanno riscosso un successo immediato tra gli appassionati di moda e i fan di Kanye. Dopo il successo delle sneakers, Yeezy ha ampliato la sua offerta con una linea completa di abbigliamento che include felpe, t-shirt, pantaloni e accessori.

Kanye West o Ye
Kanye West, che ora si chiama Ye, nel 2013 ha lanciato il brand Yeezy – foto: IG @yeezymafia – chedonna.it

Il brand è diventato un simbolo di status e un must-have per molti appassionati di moda. Nel 2020 Kanye West ha annunciato una collaborazione decennale con il colosso del retail Gap. Questa partnership aveva l’obiettivo di rendere i prodotti Yeezy più accessibili a un pubblico più ampio, mantenendo al contempo l’esclusività del marchio.

Nel 2022 però, sia Adidas che Gap, hanno chiuso le loro collaborazioni con il rapper (che da qualche anno ha cambiato nome in Ye) dopo alcune sue dichiarazioni antisemite e contro l’aborto, considerate oltraggiose e fuori dalle righe.

Guest in Residence, il brand di una della celebrità più influenti del mondo della moda

Non possiamo dimenticare infine Gigi Hadid, modella e celebrità di successo, che dopo aver collaborato con prestigiosi brand come Tommy Hilfiger e Stuart Weitzman nel 2022 ha lanciato il suo brand di moda Guest in Residence. Un marchio che riflette lo stile personale di Gigi, mescolando elementi di casual e sportswear con un tocco di lusso.

Guest in Residence nasce proprio dalla passione di Gigi per la moda e dal suo desiderio di creare capi d’abbigliamento che siano trendy, ma anche comodi e versatili.

Gigi Hadid con abito Guest in residence
Gigi Hadid indossa un abito del suo brand Guest in Residence – foto: IG @guestinresidence – chedonna.it

Il marchio si concentra sull’utilizzo di materiali di alta qualità e sulla produzione etica, valorizzando la sostenibilità e l’inclusività, ed offre una vasta gamma di capi, dall’abbigliamento casual come felpe e t-shirt, a capi più eleganti come abiti e giacche. Ogni collezione è caratterizzata da un mix di stampe, colori e tessuti che riflettono le tendenze del momento e l’estetica personale di Gigi.

I brand di moda lanciati dalle celebrità in Italia

In Italia fino a qualche tempo fa era l’influencer Chiara Ferragni con il suo marchio omonimo la celebrità più popolare tra quelle che hanno lanciato un brand di abbigliamento. Le vicende che l’hanno coinvolta hanno decisamente intaccato l’appetibilità dei prodotti con l’iconico logo dell’occhio azzurro con lunghe ciglia.

Altra celebrità che ha lanciato non una, ma più linee di moda è la showgirl argentina Belen Rodriguez: Me-fui, il brand di costumi da bagno disegnati da lei e dalla sorella Cecilia. Hinnominate, un marchio di street couture lanciato nel 2021 insieme ai fratelli Cecilia e Jeremias Rodriguez.

E poi l’ultimo in ordine di tempo: Mar de Margaritas, un marchio di abbigliamento nato l’anno scorso e che propone abiti, gonne, bluse ed altri capi ideati con l’intento di adattarsi ad ogni tipo di fisicità, ogni curva, ogni donna, tutti caratterizzati da stampe floreali

Impostazioni privacy