Terzo divorzio per Kim Kardashian. Con Kanye West vive separata da tempo per più motivi

Kim Kardashian e Kanye West divorziano. L’imprenditrice ed il rapper sono in crisi da molti mesi ormai e la loro storia d’amore sembra esser giunta al capolinea. Vediamo chi sono e cosa sia realmente accaduto tra i due.

Kim Kardashian e Kanye West nel decimo anniversario dell’album “My beautiful dark twisted face”. Fonte: Instagram.

La prima figlia nata nel 2013 (North), il matrimonio a Firenze nel maggio 2014, la nascita del secondo figlio nel 2015, Saint, al quale seguiranno anche Chicago e Psalm. E ancora, gli shooting senza veli per i magazines di tutto il mondo ed i contratti multimilionari firmati insieme. Kim Kardashian e Kanye West sembravano essere una delle coppie d’oro di Hollywood, almeno all’apparenza.

Kanye West è stanco della famiglia Kardashian

Kim Kardashian, augurava “Buon Natale” ai 198 milioni di seguaci. Fonte: Instagram.

Il loro non è stato un colpo di fulmine ma un feeling cresciuto lentamente nel tempo. Come raccontato dalla stessa Kim in uno speciale televisivo sulla sua vita, infatti, il loro primo incontro fu casuale e fugace sul set di un videoclip della cantante Brandy (correva l’anno 2003). Solo dopo aver sposato il suo secondo marito, il bel cestista trentacinquenne Kris Nathan Humphries, la sinuosa Kim si rese conto dei suoi forti sentimenti per Kanye e lo raggiunse a Parigi. Il resto è storia, e dettagliatamente mostrato sui social.

Kim Kardashian in montagna con la famiglia. Fonte: Instagram.

La famosa crisi del settimo anno vale però, a quanto pare, anche per le superstar. Nonostante il percorso con il consulente “per provare a restare insieme” o, come spesso accade, per trovare il coraggio di prendere una decisione, attendibili fonti del settimanale “People” già la scorsa estate confermavano la crisi profonda tra i due seguitissimi personaggi made in U.S.A.. Vi avevamo raccontato a tal proposito del desiderio di libertà del produttore discografico di Atlanta e dei suoi tweet  con attacchi alla famiglia della moglie.

Kanye non sopporta più la spettacolarizzazione 24h/24h del clan da reality. Sembra altrettanto vero che soffra di un disturbo bipolare, probabile causa della sua candidatura per ricoprire la carica da Presidente degli Stati Uniti. L’amico imprenditore Damon Dash ha smentito le parole di Kim sulla malattia del marito e la relativa richiesta di comprensione. L’influencer non avrebbe più voglia di risolvere i problemi del compagno o, più semplicemente, di stargli accanto. Al suo quarantesimo compleanno lui si è presentato in ritardo e non si è fermato per le foto da postare sul web.

Kim Kardashian mostra le curve orgogliosa. Fonte: Instagram.

Come pubblicato nella rubrica di succosi pettegolezzi del New York Post, “Page Six”, sarà l’avvocato dei vip Laura Allison Wasser ad assistere Kim nel suo terzo divorzio. Auguriamo  ad entrambi di trovare la felicità, sperando che il detto “non c’è due senza tre ed il quattro vien da sé” non si avveri.

Silvia Zanchi