Make-up, ecco come realizzare un trucco ispirato agli anni ’80

Occhi truccati con colori vibranti, labbra audaci e volumi esagerati: ecco come ricreare un make-up ispirato agli iconici anni ’80.

Colori accesi, geometrie decise e una allure audace. Il make-up anni ’80 è un vero e proprio tuffo nel passato che conquista con la sua energia e originalità. Un’epoca in cui la bellezza era espressione di individualità e libertà, dove osare era la parola d’ordine nel mondo del trucco, come in quello della moda.

quali colori scegliere per un make-up anni '80
I colori accesi e vibranti sono alla base del make-up anni ’80 – chedonna.it

Le tendenze erano audaci, colorate e spesso esagerate. Basta pensare a Cindy Lauper, con i suoi capelli cotonati e il trucco colorato, o agli occhi smokey e alle labbra rosso fuoco di Madonna. Oppure al look androgino e al trucco grafico di Grace Jones. Facciamo un tuffo nel passato e vediamo come ricreare un look iconico e grintoso ispirato al trucco anni ’80.

Come ricreare un make-up anni ’80

Partiamo dal considerare quali sono le caratteristiche principali del make-up anni ’80. Protagonisti indiscussi del look erano gli occhi. Via libera dunque ad ombretti dai colori vibranti come blu elettrico, verde smeraldo, fucsia e viola, abbinati a eyeliner nero e mascara volumizzante.

A dare al trucco un tocco glam, non mancavano le sfumature metallizzate, l’oro, l’argento e il bronzo. I look da sera venivano realizzati con l’utilizzo di glitter scintillanti, per un tocco di luce. Le labbra erano definite da rossetti dai colori intensi come rosso, fucsia e borgogna. E poi c’era la matita labbra, un vero must-have dell’epoca, che veniva usata per per delineare il contorno con precisione. Infine un blush rosato o un bronzer donavano al viso un effetto sano e scolpito.

Come realizzare un make-up anni '80
Ombretti colorati, rossetti accesi e un tocco di blush per ricreare un make-up anni ’80 – chedonna.it

Ed ora passiamo ai consigli per realizzare un trucco anni ’80: per prima cosa scegli una palette di colori vibranti. Opta per ombretti, rossetti e blush dai colori accesi e contrastanti. Non aver paura di osare: le tinte sgargianti sono alla base di questo tipo di trucco.

come truccare le labbra per un make-up anni '80
La matita labbra è un must per ricreare un make-up anni ’80 – chedonna.it

Come applicare l’ombretto? Scegli un colore principale e applicalo su tutta la palpebra mobile. Usa un colore più scuro per creare una sfumatura nella parte esterna dell’occhio. Puoi aggiungere un terzo colore per un look più elaborato. Sfuma bene i colori per evitare stacchi netti.

Poi definisci lo sguardo: usa l’eyeliner nero per creare una linea decisa lungo l’attaccatura delle ciglia e applica il mascara in abbondanza per volumizzare le ciglia. Per quanto riguarda il trucco della labbra, delineale con una matita dello stesso colore del rossetto o di una tonalità più scura, e applica un rossetto dal colore intenso e matte.

Per un look ancora più anni ’80 scegli un’acconciatura voluminosa e cotona i capelli. Dividi i capelli in sezioni, prendine una ciocca e pettina le punte verso l’alto. Inizia a cotonare la ciocca dalla base, muovendoti verso le punte. Ripeti questo processo per tutte le sezioni dei capelli. Usa un po’ di lacca per fissare il volume.

Se vuoi un look più elaborato, puoi utilizzare un pettine a forcine per fissare i capelli cotonati in posizione. Anche qui, non aver paura di esagerare: più volume, meglio è! Per completare il look puoi utilizzare accessori per capelli come cerchietti, bandane e fermagli. Il make-up anni ’80 è perfetto per chi ama divertirsi con il trucco e creare look originali e di sicuro impatto.

Impostazioni privacy