I segreti per realizzare delle almond nails perfette: segui questi passaggi e non potai commettere errori

Le almond nails sono uno dei trend di stagione, ma come realizzarle perché il risultato finale sia strepitoso? Ecco i passaggi che devi seguire.

Quest’anno puoi dire addio alle unghie esageratamente lunghe, a quelle super appuntite a siletto, oppure a quelle squadrate (a ballerina): preparati ad accogliere l’ultima tendenza beauty, le almond nails.

unghie almond
Pinterest Photo

Letteralmente a mandorla, queste unghie vagamente retrò sbarcate nel mondo reale da quello social – ovviamente TikTok la fa da padrone, inutile dirlo – sono talmente in da essere diventate le preferite di moltissime celeb.

Elegantissime, chic, ma anche decisamente glamour, queste unghie vanno portate lunghe ma non troppo, insegnandoci ancora una volta che in medio stat virtus.

Le almond nails spopolano soprattutto per le loro tantissime qualità: a parte la dose di coolness di cui sono portatrici sane, infatti, la comodità è una delle loro caratteristiche principali.

A differenza delle unghie XXL – anche se non arriviamo ai livelli di Elenoire Ferruzzi con i suoi “artigli” – che rendono difficoltosi diversi movimenti e diverse semplicissime azioni quotidiane, le almond consentono di fare praticamente tutto senza alcuno sforzo.

E non solo, perché questo è solo uno dei tantissimi vantaggi che hanno. In primis la loro lunghezza “midi” consente loro di essere meno esposte a traumi. Ergo, le tue unghie avranno meno possibilità di spezzarsi e la tua manicure sarà salva a lungo.

Restando sempre in tema mezze misure, sappiamo che queste consentono loro di prestarsi a qualsiasi nail art.

A differenza delle unghie corte, infatti, in questo caso c’è comunque lo spazio necessario per sbizzarrirsi, rendendo le proprie mani teatro di decorazioni, applicazioni, grafiche e chi più ne ha più ne metta.

Insomma le nail art sono il perfetto punto di incontro tra praticità e fantasia, tra comodità ed estro, tra semplicità e originalità.

Detto ciò, una domanda sorge spontanea: a chi stanno bene? Fermo restando che questa è la shape perfetta per conferire alla mano un aspetto affusolato, sta per arrivare una buona notizia (anzi, un’altra dovremmo dire): le almond stanno bene letteralmente a tutte le donne.

Non c’è nessuna donna a cui non possono donare, ma c’è una caratteristica che accomuna quelle a cui donano particolarmente: la qualità dell’unghia.

Avere delle unghie forti, resistenti, ben curate, infatti, è il primo passo per una manicure impeccabile e questo accade sempre. Ma in questo caso queste qualità sono particolarmente richieste perché l’effetto finale sia esteticamente piacevole e al contempo le unghie si possano non spezzare.

Detto ciò, come si realizzano almond nails? Ecco i passaggi che dovrai seguire (se non ti rechi da un’estetista).

Come ottenere delle almond nails perfette

La prima cosa che devi sapere è che quest’anno le almond nails sono particolarmente richieste: possiamo considerarle un trend autunnale, quindi perché non sceglierle proprio adesso?

Se vuoi provare a realizzarle completamente sola, senza l’aiuto di un’estetista, però, devi seguire dei passaggi fondamentali.

In primis dovrai ottenere la lunghezza desiderata che però, come abbiamo abbondantemente anticipato, non dovrà essere né troppo lunga né troppo corta (dovrà infatti raggiungere almeno un paio di centimentri, ma ovviamente regolati come meglio credi in base alla qualità della tua unghia e al tuo gusto personale).

Fatto ciò comunque dovrai modellare la forma con una lima di cartone: tutto ciò che dovrai fare sarà eliminare completamente gli angoli per ottenere la tipica “mandorla”, cioè un aspetto leggermente arrotondato, ma a punta al contempo.

Lo step successivo consiste poi nello scegliere lo smalto: qui potrai sbizzarrirti come e quanto vuoi. A questo proposito potrai scegliere varie nuance, fantasie, decorazioni, magari prendendo spunto dai trend di stagione.

Qualche esempio? Puoi propendere per i colori caldi, in pieno autumn style, ma puoi anche virare verso un multicolour se la monotonia non fa per te oppure verso disegni e grafiche originali.

unghie almond - Pinterest Photo
unghie almond – Pinterest Photo

L’autunno è la stagione dei toni caldi, perché quindi non osare con una manicure multicolour basata sulle tante nuance di marrone, beige et similis?

Qui davanti a te si aprono varie strade: puoi scegliere una serie di tinte e applicarle in maniera progressiva in base alla tonalità (dalla più chiara alla più scura oppure viceversa), oppure puoi alternare i colori che scegli così da non avere unghie vicine uguali e da non creare monotonia, oppure ancora puoi propendere per un mix di colori simili tra loro e applicarne uno su ogni unghia.

Negli ultimi casi, però, occhio sempre a scegliere nuance che tra di loro si abbinano bene, così da non creare un effetto ottico sgradevole.

unghie almond - Pinterest Photo
unghie almond – Pinterest Photo

Se invece sei amante del classico, puoi anche scegliere un solo colore e applicarlo su tutte le unghie semplicemente.

Essendo autunno, seguendo i trend di stagione potresti optare per un marrone ad esempio, ma andranno benissimo anche un bordeaux, un rosso, un aranciato.

Ma sappi che nessuno ti obbliga a farlo: potresti anche optare per qualcosa che non rientra in alcuna tendenza e che semplicemente ti piace e basta.

unghie almond - Pinterest Photo
unghie almond – Pinterest Photo

Un’altra pratica assai in voga negli ultimi anni è dare un tocco di fantasia alla manicure applicando una decorazione solo su un’unghia.

Questo potremmo definirlo un ibrido tra l’estro – che sarebbe dato invece ad esempio dalle unghie decorate totalmente – e la semplicità.

Dal momento che, come abbiamo anticipato, le almond nails hanno la particolarità di sapersi adattare a qualsiasi applicazione, grafica, disegno, perché non giocare con la fantasia?

In questo modo potrai lasciare lo spazio necessario alla tua creatività di esprimersi come meglio crede.

Se vuoi anche altre ispirazioni, ecco la nostra gallery a cui potrai attingere per prendere spunto e dare vita ad una manicure perfetta.

Particolari in risalto

  • Le almond nails stanno bene a tutte le donne
  • Donano però soprattutto a chi ha le unghie forti
  • Sono un trend indiscusso dell’autunno

Leggi anche

La nail art anni ’90 ci insegna che il design può arrivare anche sulle unghie

Unghie: ecco le forme più trendy dell’autunno

Tendenza unghie Chrome: fino a dove puoi spingerti per essere trendy?

Consigliato per

  • Tutte le donne non amanti delle unghie troppo lunghe

Vantaggi

  • Le almond nails non si spezzano facilmente
  • Si prestano ad ogni tipo di colore, decorazione, fantasia
  • Sono estremamente comode

Svantaggi

  • Nessuno