Se metti un cucchiaio di questo nei termosifoni risparmi sulla bolletta!

Ecco cosa bisogna mettere sui termosifoni di casa per risparmiare in bolletta: ne basta un cucchiaio e vedrai che risultati!

Con l’imminente abbassamento delle temperature, in molte case degli italiani, non tarderà l’accensione dei termosifoni. Il carovita però sta mettendo a dura prova molte famiglie, e infatti, l’arrivo dell’inverno crea non poche preoccupazioni.

termosifoni bolletta
Fonte: chedonna

Sono previsti purtroppo rincari sulle bollette, e lo stare maggiormente a casa, porta anche a consumare di più da questo punto di vista. Ma non solo, per riscaldare le case è fondamentale accendere i termosifoni.

Se non si dispone di altri metodi di riscaldamento come le stufe a pellet, o climatizzatori che generano aria calda, bisogna cercare di contenere quanto più possibile le spese in bolletta, ecco perché è fondamentale non sprecare il calore che i radiatori ci forniscono. Scopriamo cosa aggiungere nei termosifoni per risparmiare in bolletta. 

Ecco cosa aggiungere nei termosifoni per risparmiare sulle bolletta

L’avvio dei termosifoni ha praticamente i giorni contati, e se da un lato ci mette pensiero, dall’altro non vediamo l’ora perché di stare al freddo, diciamoci la verità non piace a nessuno.

termosifoni bolletta
Fonte: Canva

Anzi, in alcuni casi può comportare anche rischi per la salute, pensiamo ai soggetti fragili e già malati, ad anziani e bambini. Insomma, avere una casa confortevole è il primo step per una vita sana.

Ora, però che le bollette rischiano di salire alle stelle, abbiamo tutti paura di riaccendere i termosifoni. Eppure dobbiamo metterci l’anima in pace, e pensare che prima o poi dovremo farlo.

Esiste però un trucco che ci permette di risparmiare soldi e non far disperdere il calore che i nostri termosifoni ci forniscono. Intanto è bene sottolineare che se un radiatore  funziona bene risparmieremo soldi sulla bolletta.

Una cattiva manutenzione che riguarda anche la pulizia degli stessi potrebbe infatti comportare un loro cattivo funzionamento e con i prezzi del gas attuali sarebbe un peccato sprecarlo in questo modo.

Se il termosifone è sporco può compromettere anche la sua funzione principale, quella di emanare calore e andando così a consumare molto di più con una conseguenza diretta sulle bollette.

Già vi avevamo fornito alcune dritte per togliere la puzza dai termosifoni, ora invece vogliamo regalarvi questa dritta per avere termosifoni sempre puliti e che emanano calore in modo efficiente.

Intanto è bene eliminare tutta la polvere e per farlo si possono utilizzare diverse strategie, qui trovi un trucchetto molto utile.

E poi ecco il prodotto che dobbiamo utilizzare per pulire a fondo i nostri termosifoni. Un cucchiaio di limone ed il gioco è fatto. Possiamo creare una soluzione con succo di limone, acqua e bicarbonato e passarla sui termosifoni.

Se usiamo un bicchiere d’acqua mettiamo un cucchiaio di limone e uno di bicarbonato. Poi con un panno pulito lo passiamo sul termosifone, quindi risciacquiamo e poi lasciamo asciugare.

Un altro sistema è quello di utilizzare un cucchiaio di aceto bianco, proprio come vi avevamo già spiegato qui, a cui si può unire anche la stessa quantità di alcol e un litro d’acqua, per realizzare sempre una soluzione da passare sui termosifoni.

In questo modo i nostri termosifoni saranno perfettamente pulite e sgrassati ed emaneranno anche un fresco odore di limone quando li riandremo ad accendere.