Menù della domenica, portiamo in tavola le tre ‘p’

Riso al forno con pomodoro e formaggio, cozze ripiene al sugo e panna cotta al caffé: il nostro pranzo è pronto

Pomodoro, pecorino e panna: tre ingredienti che nella nostra cucina non possono mai mancare.

menù
canva

E infatti li usiamo per preparare il nostro pranzo della domenica, con tre ricette non ordinare e non banali: un risotto, un secondo di mare, un dolce al cucchiaio tutti da scoprire.

Menù della domenica tre piatti da scoprire

Riso al forno con pomodoro e formaggio

Nasce come una una ricetta di recupero, ma in realtà il riso al forno con pomodoro e formaggio è un primo piatto che va molto oltre, anche nella sua semplicità. Perché in effetti bastano ingredienti all’apparenza semplici per preparare un grande piatto.
Tutto quello che dobbiamo fare è preparare una bella salsa di pomodoro, di quelle ricche e saporite che solo noi sappiamo fare. Olio, cipolla, passata (ma quando è stagione anche pomodori freschi), un po’ di peperoncino per aumentare il sapore.
Poi il riso, avanzato o cotto al momento a seconda di quello che abbiamo sotto mano. E il formaggio, che in questa ricetta ha un ruolo fondamentale: pecorino e provola, che insieme stanno bene ma soprattutto fanno filare il piatto. Infiliamo tutto in forno e aspettiamo che faccia il suo lavoro. Avete visto che ricetta semplice? E il sapore è di quelli che conquistano.

Riso al forno con pomodoro e formaggio, una ricetta evergreen

Cozze ripiene al sugo

C’è il pomodoro come partner anche nel nostro secondo. Sempre sotto forma di salsa, calda e avvolgente, ma questa volta con le cozze ripiene, che buone così forse non le abbiamo mai preparate e mangiate. E c’è di nuovo anche il pecorino. Suona strano, un formaggio così intenso con un mollusco delicato come le cozze. Eppure suona bene.
Anche qui, tutto comincia con una salsa preparata con il pomodoro fresco, almeno quando è stagione. Poi le cozze, belle polpose ma anche ripiene: pane raffermo, pecorino, uova, maggiorana tritata, aglio e il sapore è spettacolare. Il finale è nella salsa, per un matrimonio di sapori che durerà per sempre.

Cozze ripiene al sugo, tutto il Mediterraneo in tavola con poche mosse

Panna cotta al caffé

Dopo tutta questa grazia abbondante, meglio concludere il pranzo con un dolce al cucchiaio leggero. Attenzione, abbiamo detto leggero, ma non senza gusto e in effetti la panna cotta al caffé ha un sapore che difficilmente dimenticheremo.
Caffé espresso, di una miscela buona, ma anche caffè solubile per un gusto più pieno. Poi la panna e la vanillina, anche la gelatina per dare stabilità al nostro prodotto finale. La panna cotta ha bisogno del giusto riposo in frigorifero per essere perfetta, ma non è finita qui.
Perché c’è anche il tocco finale, una signora decorazione! Cioccolato fondente e panna. niente di più facile e di più buono.

Sua maestà la panna cotta, ma in questo modo diventa ancora più sublime

Buon appetito