Alessia Marcuzzi, l’incidente che le è quasi costato la vita: “non riuscivo a capire nulla”

Alessia Marcuzzi ha vissuto un dramma davvero terribile che le è quasi costato la vita. Ecco cosa le è capitato (e chi l’ha salvata).

Un trauma davvero impossibile da dimenticare quello vissuto dalla bellissima Alessia Marcuzzi, che ha rivelato di aver quasi perso la vita in un momento davvero inaspettato, in cui di certo non si trovava in pericolo. I fan della conduttrice sono rimasti comprensibilmente senza parole dopo aver letto il racconto della conduttrice, che presto rivedremo in tv con un nuovo programma tutto suo. Ecco l’esperienza terribile vissuta dalla Marcuzzi.
marcuzzi dramma
Fonte: Instagram
Alessia Marcuzzi (che presto rivedremo al timone di un nuovo programma) ha vissuto un momento di puro panico mentre si trovava a Londra, a cena fuori con l’ex marito Francesco Facchinetti e sua moglie Wilma. A salvarle la vita, in quel momento angosciante, è stata la stessa moglie di Facchinetti, che ha risposto con grande prontezza alla richiesta di aiuto di Alessia. Ma cosa è capitato, nello specifico, alla conduttrice e come è avvenuto l’incidente?

Alessia Marcuzzi ha rischiato il soffocamento: a salvarla la moglie del suo ex Facchinetti

Alessia Marcuzzi si stava godendo una tranquilla cenetta in un ristorante londinese con l’ex marito Francesco Facchinetti e l’attuale moglie Wilma quando ha rischiato di soffocare a causa di un pezzo di polpo che le è rimasto incastrato in gola.

alessia marcuzzi
Fonte: web

Un momento di pure panico, al quale ha risposto prontamente la moglie di Facchinetti, che si è affrettata a effettuare la manovra di Heimlich. Grazie al pronto soccorso di Wilma, Alessia è riuscita a sopravvivere, ma la paura di morire è stata tangibile per la bella conduttrice. “Mentre stavo mangiando, un pezzo di polipo mi si è bloccato nella trachea. Non riuscivo più a respirare, mi sono alzata e ho cominciato a strabuzzare gli occhi e a chiedere aiuto”, ha raccontato la Marcuzzi ai fan sconvolti. “Paolo e Tommy (suo marito e il suo primo figlio) hanno provato a liberarmi dandomi dei colpi sulla schiena, ma nulla. Panico”.

“Ho pensato di morire”, ha continuato Alessia. “Non riuscivo più a capire nulla”. Poi, l’incredibile salvataggio di Wilma. “Quando Wilma mi ha preso da dietro e mi ha stretto, dandomi un colpo forte sullo sterno verso l’alto. All’improvviso ho sputato quel grosso pezzo che mi bloccava la respirazione e che era rimasto completamente intatto, e ho ripreso a deglutire. Tutto questo nel giro di due minuti davanti a tutte le persone del ristorante”. Una manovra che le ha salvato la vita e per la quale la Marcuzzi è immensamente grata alla moglie del suo ex. “Le devo la vita”. A proposito della Marcuzzi, vi ricordate com’era agli esordi? Ovviamente bellissima come sempre!