Patrizia De Blanck, la toccante confessione: “Ho rischiato di morire”

Patrizia De Blanck ha fatto una confessione davvero commovente durante la sua ospitata a Pomeriggio Cinque, raccontando di aver rischiato di morire. Ecco la confessione struggente del noto personaggio televisivo.

Patrizia De Blanck ha fatto una confessione davvero inaspettata e tragica durante una recente ospitata a Pomeriggio Cinque, che ha lasciato tutti gli spettatori senza fiato. Il noto volto della televisione italiana, infatti, ha rivelato di essere stata sul punto di morire e di essere stata prontamente salvata dalla figlia Giada, con cui ha fatto spesso coppia in TV. Ecco cosa è accaduto.

patrizia de blanck
Fonte: Mediaset

Il noto volto televisivo Patrizia De Blanck ha sconvolto tutti con una confessione davvero incredibile durante la sua intervista a pomeriggio cinque. Intervistata da una empatica Barbara D’Urso, la De Blanck ha rivelato di essere stata a un passo dalla morte e di aver avuto molta paura. A darle forza, come sempre, è stata sua figlia Giada, ex volto noto della TV che ora ha cambiato mestiere. Ecco il dramma che si è abbattuto su Patrizia De Blanck.

La confessione commovente di Patrizia De Blanck a Pomeriggio Cinque

Patrizia De Blanck ha fatto recentemente una rivelazione davvero sconvolgente: avrebbe infatti rischiato di morire, nel 2018, a causa di una dacriocistite.

patrizia de blanck confessione
Fonte: Mediaset

La dacriocistite è un’infezione del sacco lacrimale che ostruisce dotto lacrimale. Di solito questa patologia attacca i bambini e si risolve senza troppi problemi. Se ad essere colpiti, invece, sono gli adulti, la malattia può causare infezioni da pneumococchi o streptococchi molto pericolose, che possono estendersi anche ad altre zone del corpo. Così infatti è accaduto alla De Blanck. “Il pus era arrivato dietro all’orecchio. Stava per raggiungere il cervello. Ho rischiato di morire di meningite fulminante. La scorsa estate ho pianto molto per la morte del mio cane. E le lacrime hanno fatto infezione. Ma non vado mai dal medico”.

Un’abitudine errata che avrebbe potuto ucciderla se sua figlia Giada non fosse accorsa in suo aiuto obbligandola ad andare al pronto soccorso. “Mi ha costretto Giada il 10 agosto a correre in pronto soccorso perché il mio viso era completamente deforme”, ha asserito Patrizia. “Il medico che mi ha salvato, ha detto che se avessi trascorso un’altra notte così sarei morta per una meningite fulminante”. In effetti, già durante la sua partecipazione al Grande Fratello Vip si era notato che il volto della nota contessa era ricoperto da macchie. Ora è saltato fuori che quelle macchie erano dovute proprio alla malattia.

Le sventure di Patrizia De Blanck

Non è la prima volta, a ogni modo, che la De Blanck (sulla quale Tommaso Zorzi ha recentemente fatto una dichiarazione davvero sorprendente) rischia la vita a causa di problemi di salute. Alcuni anni fa era infatti stata trasportata d’urgenza in ospedale a causa di una setticemia e di una pancreatite, che le hanno di nuovo fatto rischiare la vita. “Pensavo che si trattasse di una banale gastrite: sono stata male per due giorni, vomitavo, ma non andavo in clinica”. A salvarla, ancora una volta, quell’angelo di sua figlia Giada. La ragazza aveva infatti notato che la madre aveva gli occhi verdi di bile, dovuti all’infezione. Una pancreatite, inoltre, le stava compromettendo seriamente i polmoni e l’intestino. Dopo tre mesi di ricovero e cinque operazioni, la De Blanck è stata finalmente dichiarata fuori pericolo.