Il trucco occhi top con il rossetto rosso? Quello di Valentina Ferragni!

Il trucco occhi più adatto al rossetto rosso? Ce lo mostra Valentina Ferragni ed è perfetto a tutte le età (soprattutto in primavera).

Il rossetto rosso è uno dei trend assoluti di questa stagione secondo i principali brand di moda e di make up. Significa che è il momento di riscoprire la sensualità, la forza e la femminilità di uno dei cosmetici più famosi di ogni tempo.

trucco occhi rossetto rosso
(Chedonna)

Il problema principale, quando si sceglie di indossare un rossetto appariscente come quello rosso, è che bisogna costruire tutto il look intorno ad esso. Bisogna anche essere in grado di creare un trucco viso equilibrato, abbastanza leggero da bilanciare un rossetto così intenso senza far apparire pallido e smorto il resto del viso.

Come sanno benissimo tutte le appassionate di make up, il trucco occhi è uno dei focus fondamentali di qualsiasi look viso, mentre l’altro è costituito proprio dal trucco labbra.

Per creare un make up elegante ed equilibrato è sempre fondamentale fare in modo che il “protagonista” sia solo uno dei due focus.

Questo significa che se progettiamo un make up di cui il rossetto rosso sia il protagonista assoluto, dobbiamo capire come realizzare correttamente il trucco occhi per far risaltare lo sguardo senza appesantire troppo il look.

Perché il trucco occhi di Valentina Ferragni è perfetto con il rossetto rosso?

Quello che si consiglia normalmente, quando si tratta di realizzare un trucco occhi da abbinare a un rossetto intenso, è di tenersi sul “neutro” e non utilizzare colori troppo scuri.

rossetto rosso over 40
(Chedonna)

Si tratta di una regola d’oro per le giovanissime e per le donne mature, che hanno bisogno di trovare un nuovo equilibrio e un nuovo stile nel proprio make up.

Quando si parla di un trucco leggero per gli occhi si pensa sempre che l’obiettivo sia uniformare il colore naturale della palpebra per fare in modo che appaia sana, luminosa e compatta.

Per quanto questo sia vero, è anche vero che c’è sempre la possibilità di andare leggermente oltre il trucco nude in maniera da rendere il make up attraente e vivace senza appesantire troppo le ombre.

Senza ombra di dubbio i prodotti ideali per farlo sono gli ombretti in polvere dai toni neutri, come il beige, il color pesca (se si ha un sottotono caldo) o il rosa cipria (se si ha la pelle chiara con un sottotono freddo).

Se sulla palpebra hanno cominciato a comparire piccole rughe e increspature si potranno fare due scelte: la prima è optare solo per ombretti matte (ma diciamolo, che noia!) oppure ricorrere al primer occhi e provare a utilizzare ombretti shimmer.

L’ombretto luminoso perfetto è quello che contiene pagliuzze luminose a grana finissima, che aderiscono alla palpebra meglio e più a lungo.

Se invece si preferisce un effetto opaco come quello di Valentina Ferragni è importantissimo scegliere un ombretto che non sia eccessivamente chiaro. Se lo fosse, infatti, farebbe apparire il bianco degli occhi spento e “malaticcio”.

Per quanto riguarda invece la sfumatura, lo schema di applicazione dei colori scelto da Valentina è quello di un half cut creaseSi tratta di un trucco che, se ben eseguito, permette di mantenere gran parte della palpebra molto luminosa, limitando la zona scura solo all’angolo più estremo dell’occhio.

Anche in questo caso la scelta del colore giusto è fondamentale: assolutamente da evitare il grigio e il nero, molto meglio un marrone freddo o caldo a seconda del sottotono della pelle. Il risultato sarà molto più delicato, naturale e fresco.

valentina ferragni
Instagram

Sempre per mantenere un look delicatissimo, il consiglio è di evitare l’utilizzo dell’eyeliner e di optare per una riga realizzata a matita.

Se si teme di non riuscire a sfumare correttamente la matita senza rovinare la forma dell’ala, si può sempre eseguire una “tecnica reverse”, che consiste nel realizzare prima la linea e l’ala e successivamente applicare un velo leggerissimo di ombretto. Una tecnica alternativa consiste nell’applicare prima l’ombretto ben sfumato, disegnare la linea e coprirla con un velo di ombretto (chiaro nella parte centrale della palpebra e scuro in quella esterna).

In questo modo la linea sarà leggermente coperta e apparirà meno evidente.

Per quanto riguarda le ciglia è fondamentale metterle in evidenza. Le donne  bionde o dai capelli chiari dovrebbero evitare il mascara nero puntando sul mascara marroneun cosmetico che andrebbe sicuramente rivalutato!