Vi ricordate com’era Iva Zanicchi da giovane? Una bellezza magnetica

Iva Zanicchi è uno dei pilastri della televisione, nota per la sua simpatia e il suo sorriso contagioso. Ma vi ricordate com’era Iva Zanicchi da giovane? Una bellezza magnetica!

Iva Zanicchi è una vera e propria icona della televisione italiana. Fin dalle sue prime apparizioni in TV negli anni 60 Iva ha sempre riscontrato un grande apprezzamento da parte del pubblico, che si è subito affezionato alla sua voce grintosa e al suo innegabile carisma. Ma ve la ricordate all’inizio della sua carriera? Una bellezza disarmante!

iva zanicchi
Fonte: Facebook

La Zanicchi è una cantante e una conduttrice TV di enorme talento. Basti pensare che, a cavallo tra gli anni 60 e 70, ha vinto ben tre edizioni del festival di Sanremo. Grazie alla sua voce cristallina adatta a qualsiasi genere musicale, Alighiero Noschese l’ha definita il pollice della canzone italiana, ossia una delle cantanti italiane più importanti in assoluto insieme a Mina, Ornella Vanoni, Patty Pravo e Milva.

Nel corso della sua lunghissima carriera, Iva si è esibita nei teatri più importanti al mondo tra cui il Madison Square Garden di New York, l’Olympia di Parigi, il Teatro dell’opera di Sydney e il Teatro Colón di Buenos Aires. La sua voce, infatti, ha riscosso un enorme successo oltreoceano e questo ha contributo a cristallizzare il suo status di icona della musica degli anni Sessanta e Settanta.

Ma com’era Iva Zanicchi da giovane?

Anche da giovane, Iva possedeva un fascino a cui era davvero difficile resistere (alcuni hanno addirittura affermato si sia sottoposta a vari interventi per mantenersi sempre attraente).

iva zanicchi giovane
Iva Zanicchi e Bobby Solo a Sanremo 1969. Fonte: Wikimedia

Il suo esordio nel mondo dello spettacolo è avvenuto nel 1960, anno in cui ha preso parte al festival itinerante I due campanili, di Silvio Gigli. Nel 1961 ha partecipato al concorso Voci Nuove Disco d’Oro a Reggio Emilia, classificandosi seconda alle spalle di Paola Neri. Al concorso avevano preso parte anche Gianni Morandi e Orietta Berti, ancora oggi molto seguiti a livello professionale.

Dopo le vittorie a tre edizioni del festival di Sanremo, Iva ha raggiunto la notorietà nazionale, tanto che verso la fine degli anni 60 era già riconosciuta come una delle cantanti più popolari in assoluto (seconda, al tempo, solo a Rita Pavone). Ha dato inoltre scandalo negli anni Settanta presentando il suo album Playboy, decisamente osé per l’epoca. In seguito la Zanicchi ha rivelato che sua madre si era particolarmente offesa dalla decisione della figlia di pubblicare un album ‘spinto’. L’album ha però dimostrato la grande apertura mentale di Iva, che ha sempre amato parlare liberamente di sesso e amore.

Gli anni recenti

Dall’87 al 2000 Iva ha vestito i panni di conduttrice del programma iconico OK il prezzo è giusto, che al tempo ha riscosso un enorme successo di pubblico anche grazie alla simpatia della conduttrice. Più recentemente, dal marzo del 2021 la Zanicchi è opinionista, assieme ad Elettra Lamborghini e Tommaso Zorzi (che ha recentemente fatto una triste confessione), della nuova edizione dell’Isola dei Famosi. Non ha però accantonato la sua carriera di cantante e nello stesso anno ha pubblicato un nuovo singolo, Amore mio malgrado. A maggio 2021 è stata inoltre opinionista insieme a Mara Maionchi nel programma Venus Club in onda su Italia 1.

Riguardo alla sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo, che le ha riservato così tante sorprese ed emozioni, Iva si è così espressa: “È un bilancio positivo. Ho avuto davvero tanto. Ho commesso anche degli errori ma errare è umano. Ci ho messo sempre tanto impegno in quello che ho fatto e mi sono anche sforzata considerando che per carattere sono pigra. incontrato grandi musicisti e autori. È stata una vita intensa, piena di musica ma anche di altro.”