Lulù Selassié, i due grandi drammi che le hanno cambiato la vita

L’ex gieffina Lulù Selassié ha vissuto due grandi drammi nella sua vita che ancora la tormentano. Ecco quali sono.

La principessa ed ex protagonista del GF Vip Lulù Selassié ha recentemente raccontato due drammi che le hanno cambiato per sempre la vita. Ecco quali.

lulù selassié
Fonte: Mediaset

Lulù Selassié è stata una delle concorrenti del GF Vip più amate di questa edizione. Il suo carattere spontaneo e genuino è stato apprezzato da molti (e criticato da alcuni), tanto che sicuramente si sentirà ancora parlare di lei e della sua relazione con il fidanzato – incontrato proprio al GF Vip) Manuel Bortuzzo.

La vita della principessa, però, non è certo stata tutta rose e fiori. Come lei stessa ha più volte raccontato, le situazioni difficili che ha dovuto affrontare sono state numerose. Due grandi drammi, in particolare, le hanno cambiato per sempre la vita.

I drammi terribili di Lulù Selassié

Secondo quanto raccontato da lei stessa, la principessa è stata vittima di uno stalker quando era ancora una ragazzina. L’uomo l’ha tormentata per mesi, obbligandola a fare tutto ciò che voleva attraverso continui ricatti.

lulù selassié drammi
Fonte: Mediaset

“Vado a Londra e… ho vissuto stalking, ricatti”, ha rivelato Lulù. “Questo ragazzo mi ricattava con mie foto, mi svegliavo la mattina e trovavo 80-90 messaggi dove mi diceva cose orribili. Volevo chiedere aiuto, ma non sapevo come fare, mi sentivo in colpa, mi vergognavo. Ho vissuto un incubo, non pensavo avesse mai una fine”.

Lulù ha anche ammesso di aver raccontato tutto alla sorella, Jessica (la vincitrice del GF Vip). Grazie al suo appoggio ha trovato il coraggio di raccontare la verità alla madre.

“E’ per questo che sono così, che vivo in un mondo di favole, dico che sono una fatina perchè è come se volessi vivere in questo mondo di favole, dove non ci sono le persone cattive”.

L’altro dramma che le ha lasciato un segno indelebile nel cuore è stato il razzismo, di cui è stata vittima in tenera età.

“Sono sempre stata una bambina allegra. Quando inizio ad andare a scuola, non ci volevo andare mai, venivo un po’ esclusa. Un bambino mi disse una parola che non conoscevo e da lì inizio a vedermi diversa, iniziano le mie insicurezze. Con le amicizie ho avuto tanti problemi, nessuno mi chiamava, era una questione di razzismo“, ha dichiarato Lulù commossa.

Per fortuna, l’amore di Manuel Bortuzzo sembra averle ridato la forza di affrontare il mondo e le sue insidie:

“Grazie a questa avventura ho conosciuto il mio amore, Manuel. Non avevo mai incontrato una persona come lui. Mi valorizza, mi ama e protegge. Mi fa sentire la più bella del mondo“.