Chiacchiere di Carnevale light: ecco i trucchi che forse non conoscevi

Le chiacchiere di Carnevale sono tra i dolci che vanno per la maggiore in questo periodo: ecco i trucchi per farle light. 

Le chiacchiere di Carnevale sono tra i dolci più consumati in questo periodo dell’anno. Insieme a castagnole, struffoli o strufoli, frappe, brighelle, bugie e tanto altro, le chiacchiere sono uno di quei dolci che fanno subito allegria.

chiacchiere di carnevale light
Fonte: Canva

Prepararle in casa poi è sempre fonte di grande soddisfazione, tanto più che possiamo essere più sicure anche in merito ai prodotti che andiamo ad utilizzare. Spesso però accade che in tanti siano frenati dal consumarle o addirittura dal prepararle perché essendo fritte possono risultare poco indicate se si è a dieta.

Un vero peccato perché invece sono dei dolci squisiti che almeno una volta o due all’anno meritano di essere consumate. Scopriamo allora i trucchi per farle light se non possiamo incamerare troppe calorie o semplicemente se vogliamo mantenerci più leggeri.

Ecco i trucchi per fare chiacchiere di Carnevale light

Dal metodo di cottura, alla scelta degli ingredienti le Chiacchiere di Carnevale light sono ottime basta solo conoscere i trucchi per farle alla perfezione. Quando siamo a dieta e arriva questo periodo dell’anno iniziano anche i sensi di colpa.

chiacchiere di carnevale light
Fonte: Canva

Dolci di ogni genere, specie quelli fritti, a Carnevale è una vera tortura non poter mangiare tali leccornie se si è a dieta. E allora ecco che possiamo ovviare a questo problema utilizzando alcuni piccoli stratagemmi che ci permetteranno di realizzare chiacchiere di Carnevale light.

In questo modo potremo comunque gustarcele e non dover per forza rinunciare a tanta bontà: scopriamo i trucchi per farle light ma al tempo stesso friabili e gustoso proprio come quelle fritte.

1) Usare farine alternative. Anziché la classica farina bianca possiamo utilizzare quelle di avena o farro integrale in questo modo realizzeremo un dolce meno calorico.

2) Utilizzare la friggitrice ad aria. Tra gli elettrodomestici più sdoganati in questo periodo troviamo di sicuro la friggitrice ad aria, uno strumento utile che ci permette di cuocere i cibi in maniera golosa senza però utilizzare una fonte di grasso. Quindi anziché friggere le chiacchiere di Carnevale nell’olio ad immersione possiamo cuocerle nella friggitrice ad aria. In pochi minuti otterremo un risultato perfetto. Leggere e friabili saranno davvero squisite proprio come quelle fritte.

3) Cuocerle nel forno. Non tutte però dispongono della friggitrice ad aria e allora anche il tradizionale forno elettrico potrà assolvere a questa funzione. Basteranno circa 10 minuti a 180°C poi dipende dalla ricetta.

LEGGI ANCHE -> Chiacchiere di Carnevale di Iginio Massari: i trucchi per la ricetta perfetta

4) Sostituire il burro. Anche se il burro è tra gli ingredienti più utilizzati per i dolci, possiamo sostituirlo con l’olio di semi o con quello extra vergine d’oliva.

5) Aggiungere latte o yogurt. Volendo possiamo sostituire una parte dei grassi, quali burro ed olio, con una dose di latte o yogurt.

LEGGI ANCHE -> Chiacchiere di Carnevale perfette: 5 piccoli segreti da non lasciarvi sfuggire!

Bastano pochi e semplici trucchi per realizzare chiacchiere di Carnevale light ma al tempo stesso squisite proprio come se fossero fritte.